300 vs. IL GLADIATORE

MaGiLLa

MaGiLLa
26 Novembre 2005
1
0
1
36
Prodotti diversi...con scopi e trame diverse. Imparagonabili tra loro ma belli entrambi!
 

sagara

Nuovo utente
8 Agosto 2007
32
0
1
32
io direi il gladiatore......mi e piaciuto di+....ma cmq parlano i suoi premi ke ha ricevuto...mi sembra due oscar
 

Tidus999

Cugino di ZioPeppe
25 Luglio 2006
102
0
6
29
Bah direi che sono due film ambientati in due epoche completamente differenti e c'è anke da dire che l'eroico gesto dei 300 spartani di affrontare il "colossale" esercito dei Persiani è davvero accaduto, mentre è stato detto che la storia che è stata utilizzata per il film "Il Gladiatore" sia prodotta da un'idea, ma che nn sia datata negli annali romani. Cm film Il Gladitore è stupendo la storia è commovente e coinvolgente, però direi W 300. E poi diciamocelo Leonida è molto + figo di Massimo XD
 

nemingway

Kain_Lycan
22 Giugno 2006
350
0
6
32
Vespa ha detto:
Oddio, senza offesa ma mi ha entusiasmato nessuno dei due, per essere gentile -.- ma scelgo il Gladiatore per esclusionee...
Capisco che a 300 non si possano contestare le incongruenze storiche (a volte lampanti anche ad una ignorante come me! e c'è anche chi lo definisce un film STORICO, ma dove?????) poichè tratto da un fumetto ma il troppo è troppo, per non parlare poi del fatto che sia un film razzista a bestia (a me è sembrato gli spartani fossimo noi occidentali e i persiani gli orientali -tra l'altro il rappresentante degli orientali l'hanno anche raffigurato con una vocetta ridicola tanto per gettare un po' di ***** sui gay-, giustooo?) e come ho letto da qualche parte sembra devvero che Leonida di 300 incarni Bush con i suoi discorsetti patriottici e pieni di falsi ideali, ihih...spartani contro la tirannia dei persiani, gli spartani???? ma non fatemi ridere...
Attori mediocri, personaggi caratterizzati da schifo che quando so morti non mi dispiaceva neanche un po' (anzi esultavo!), dialoghi che rasentano il ridicolo che non so più se sono al cinema o a vedermi una puntata di Beautiful...-__-"", trama penosa e quei combattimenti a rallenty più di esaltarmi mi facevano abbioccare, eh sì...perchè dopo un po' non se ne poteva più e poi tutti quei mostri che sembrava di stare al museo degli orrori piuttosto che in un campo di battaglia.
Sìsì dai, attiriamo l'attenzione sulla fotografia computerizzata, i fisici scolpiti (che so seguaci di Costantino?), i combattimenti esaltanti...insomma basiamo la riuscita di un film sull'impatto visivo...i contenuti poi chi se ne frega..ah già mi ero scordata della frase clou "QUESTA E' SPARTA"
Sì daiiii w il fanatismo, domani mi compro una lancia bella appuntita e vado ad infilzare qualche arabo...tranquilli sto difendendo la libertà.
Niente di personale con Miller e Snyder ma sto film l'ho ancora sullo stomaco (soprattutto per i 7 euro)....

non prenderla come una cosa personale,ma non mi trovo d'accordo con quasi niente nel tuo post
per molte cose ti sei risposta da sola: essendo tratto da un fumetto e dovendo essere fedele a questo ( e non alla storia infatti ) non credo ci si possa lamentare ne sulla trama ne sui mostri...sono cose che possono piacere o no,ma sono fedeli a ciò che si vuole rappresentare; al limite dovresti prendertela con l'autore della graphic novel^^
per quanto riguarda fisici e ideali,beh,che dirti,questo invece è storia: è risaputo che sparta si fondava sulla guerra,che i bambini venissero addestrati fin da piccoli,e che la fisicità nelle guerre antiche era tutto; ideali che possono essere contestati,ma ispirati davvero dall'animo spartano,che moriva per la sua città (un po come molti kamikaze)...puoi benissimo preferire gli effeminati di atene (cit. dal film :p)
concordo sul fatto che sia vuoto di contenuti,ma è proprio in questo che sta il film: aspetto grafico magnificente e coinvolgimento a mille (e non puoi dire che non sia così) e come tale film va preso; senza pretese ma puramente spettacolare per gli occhi,spensierato,fracassone e pieno di cliche,ma chi dice che ciò è un difetto? preferisco spendere 7€ proprio per questi tipi di film che in una sala da cinema rendono il doppio,e affittarmi un film riflessivo per godermelo a casa in pace.
bullet time fantastico: sono quasi i combattimenti migliori mai visti,rispetto a battaglie confusionarie e incasinate,dove non si capisce nulla (vedi proprio quella iniziale del gladiatore,se non sbaglio);attori mediocri si,ma con leonida che si eleva dalla media; caratterizzazione riuscita in parte,per gente come leonida e il comandante,quasi piatti gli altri...
concludo su questo fatto del razzismo: ma dico...dove l'hai visto? perche dobbiamo cercare sempre di appigliarci a cose che ci costruiamo noi stessi? abbiamo massacrato il gibson di the passion e adesso abbiamo bisogno di criticare infondatamente qualcos'altro?

è sempre un piacere discutere,non vederla come una cosa personale ;)

p.s. rispondendo al 3d mi sembra ovvio che dico 300 :p
ma ho apprezzato moltissimo il gladiatore,soprattutto "all'epoca"^^

EDIT: ops,vedo ora che ti hanno gia risposto
chiedo scusa se ho detto qualcosa di sbagliato^^
 

Sparda89

Re dei demoni
11 Aprile 2006
513
0
10
32
per me in breve 300 e ammaziamo il prossimo senza pietà ma il gladiatore ha una storia ha dei momenti seri che nella vita di quel tempo esisteva (purtroppo) veramente mostra anche il coraggio la passione la fedeltà avere pietà per il prossimo.
 

Gamesource Staff

Well-Known Member
12 Luglio 2008
16.131
0
48
35
300 mi è garbato parecchio, quanto il gladiatore, con l'unica differenza che 300 mi ha dato una sensazione fascistodie non da poco, quindi preferisco il gladiatore che è assai più equilibrato tra violenza e culto della forza, razionalità e umanità.
 

Folken89

Member
26 Giugno 2007
773
0
10
in trecento sono vestiti in perizoma sul gladiatore c'è gente che circola in jeans, non mi pare che questi film possano essere giudicati nè attendibili storicamente nè dei capolavori, tranne il gladiatore che un minimo di storia e colonna sonora c'aveva.
Mai visto un cattivo accostamento sonoro così tanto evidente.
C'è un mio amico che crede, dopo aver visto questo film, che i greci andavano in guerra vestiti come delle porno star fetish e che i persiani fossero malati di mente........ tra l'altro mi ha detto"Non sempre quello che c'è scritto sui libri è vero, il tuo libro di storia è inattendibile" una frase del genere avrebbe avuto spessore, ma in relazione alla porcata di trecento mi ha fatto cadere le palle, e le ha fatte roteare, anche il teorema di gauss per lui era sbagliato, naturalmente lui è un ignorante arrogante, dunque lo sopporto, ma a volte penso che il arroganticidio debba essere legalizzato
scusate il leggero ot.
 

cloudstrife90

Member
7 Gennaio 2007
162
0
6
31
:violento: Ma lo sai almeno come è fatto un perizoma??(Skerzo) Xò mo a dire così è un pò un'esagerazione, vabbè lascia stare il tuo amico... ma i costumi degli Spartani rispecchiano il loro passato, erano Rudi e Potenti e secondo me quei costumi c stanno bene nel film, SOLO NEL FILM!!!! Poi a me l'unica musica che mi è piaciuta è il dopo "Prima" battaglia, quando attacca quella chitarra elettrica e vedi a quelli che li tagliuzzano per benino e con potenza uuuu... mi gasooooo!!!!! :violento:
 

Rayzen

Senior Member
27 Marzo 2006
838
0
10
IL GLADIATORE.
Essendo il mio film preferito, essendo nel mio cuore , sicuramente preferisco lui.
Senza nulla togliere al ben fatto 300, ma Maximus XX Meridium è Maximus XX Meridium, eh ^^