Libri Leggere..un'abitudine ormai persa?

CIUMBA

Nuovo utente
14 Novembre 2010
19
0
1
25
Ultimamente vi sono dati che mostrano un grande calo nella lettura..ormai non si legge quasi piu'..è stato perso il piacere profondo verso quelle fonti di cultura...cosa ne pensate?
Colpa della TV? Social Network? O Semplicemente un fenomeno a cui non si puo' dar spiegazione?
 

Daniell88

Member
3 Novembre 2010
219
1
7
io spero di no, personalmente essendo che devo leggere molto per l'università tengo a leggere più su internet che sui libri, ma in ogni caso leggo.
Poi certo la maggior parte di quello che leggo è legato a Politica, Economia, Tecnologia, Fantasy, quandi ambiti abbastanza ristretti, ma cmq cerco di leggere.

In ogni caso credo che quest'abitudine sia molto importante perchè leggere amplia l'abilità di esporre le proprie idee, inoltre credo che debba essere direttamente la scuola fin dai primi tempi a portare quest'abitudine ai ragazzi, cosa che non è successo nel mio percorso scolastico
 

RomaAle

As Roma Member
8 Novembre 2010
540
4
11
29
Roma
Io non leggo mai !! A meno che non mi sia imposto dalla scuola per poi poter fare una recensione su quel determinato libro.
Secondo me ormai quasi nessuno legge più perchè è abbastanza noioso. Gli unici libri che leggo per conto mio sono quelli di Harry Potter.
 

Luka_1993

Member
7 Novembre 2010
240
0
6
27
E' difficile spiegarlo; in una società del genere il tempo è sempre poco e leggere diventa difficile...Tutto è frenetico e non ci si può fermare un attimo. O magari manca solamente la voglia, o ottimi spunti. Penso che non ci sia solo una causa
 

CIUMBA

Nuovo utente
14 Novembre 2010
19
0
1
25
secondo me la risposta si trova in tutte le risposte che avete dato...c'è da dire che ormai la vita è super frenetica non si trova tempo x niente poi x chi come me frequenta un liceo è ancor peggio. Pero' vi sono anche persone che non vogliono farlo perchè la lettura gli è stata imposta..invece dovrebbe essere un piacere perchè fa viaggiare con la mente ed amplia molto il lessico e la capacita' discorsiva
 

ShisenKai

Member
6 Novembre 2010
684
4
11
Io credo che sia anche una questione di abitudini... diciamo che è più divertente giocare alla play oppure guardare la tv che leggere un libro pieno di scritte, penso che sia una questione di divertimento e intrattenimento che evidentemente i libri non trasmettono abbastanza al giorno d'oggi.
 

romanopablo

Nuovo utente
12 Novembre 2010
2
0
1
è tutta questione di abitudine...! Certo è che con l'avvento di tutta questa tecnologia, la voglia è sempre minore.
 
10 Settembre 2008
135
0
6
25
Io non credo sia questione di abitudine. Fino a tre mesi fa passavo tutto il tempo solo a giocare con le mie console. Poi ho cominciato a leggere un libro per far contento mio fratello e poi mi sono appassionato, infatti ho cominciato a leggere anche i seguiti e non riesco più a smettere di leggere. Tre mesi fa odiavo la lettura, mi sembrava noiosa poi ho letto un libro e adesso non riesco a farne più a meno. Io credo che le persone non danno una possibilità alla lettura oggigiorno. Alcuni dicono che hanno dato una possibilità alla lettura perchè hanno letto un libro anche se controvoglia. Si deve leggere con la mente aperta, non si può leggere pensando a d altro perchè alla fine ti perdi e ti ritrovi in un punto ad un altro senza sapere come. Per leggere si deve anche avere fantasia, ogni parola che si legge fa parte di un immagine e ogni frase è un immagine. Devi immaginare i luoghi in cui si trovano i protagonisti e il loro aspetto. Se non lo si fa ci si ritrova a leggere meccanicamente e ci si annoia. Io almeno la penso in questo modo.
 

Jed

k-d-f-werewolf
Staff Forum
3 Luglio 2008
5.770
24
42
36
www.gamesource.it
Parlando per me: preferisco ancora mille volte leggere un libro, o anche un fumetto, che vedere qualcosa in tv o rispondere ad un sondaggio di facebook
 

Donlink

Eterno sognatore
11 Dicembre 2009
1.028
4
36
27
Sino all'anno scorso leggevo in media un libro l'anno; da quest'anno ho iniziato a leggere più assiduamente e mi sto appassionando davvero tanto. Purtroppo, diciamoci la verità, leggere non è alla moda. Se incontri un amico per strada e ti chiede dove stai andando, e tu gli rispondi "in libreria a comprarmi un libro", questo, nel 90% dei casi ti ride in faccia o pensa "che sfigato". Secondo me è proprio questo il problema: se si è appassionati di lettura si viene quasi emarginati, e per questo nessuno legge più.
 

Jeegsephirot

Metal Jeeg Solid
Staff Forum
4 Luglio 2008
12.131
23
49
35
Torino
www.gamesource.it
nel mio caso non è mai stata un'abitudine, anzi non ho mai avuto la passione della lettura.
Ho cominciato quasi per caso dopo una brutta ustione estiva, in cui mi sono letto Harry Potter 2 e i primi due libri del Signore degli Anelli. Dopodichè ho scoperto una serie di libri e romanzi ispirati a videogiochi e ho cominciato a leggere quelli e ad oggi riesco a leggere solo più quelli (con un tetto massimo di 2 o 3 l'anno). Più di così non riesco a fare
 

Mobius

Ulisse
13 Maggio 2007
675
0
10
31
www.moddb.com
Il problema è quasi al livello sociale... in TV ci sono persone di successo che si vantano di non aver mai letto un libro... non c'è da stupirsi...
 

Meta1710

Nuovo utente
2 Novembre 2010
47
0
1
25
Io credo che sia anche una questione di abitudini... diciamo che è più divertente giocare alla play oppure guardare la tv che leggere un libro pieno di scritte, penso che sia una questione di divertimento e intrattenimento che evidentemente i libri non trasmettono abbastanza al giorno d'oggi.

è sempre una questione di gusti e di mentalità, io se prendo in mano un libro passo intere notti a leggere fino a che non lo finisco arrivando a passare notti intere a leggere.