Pulp Fiction!!!

Knukle

Il dimenticatore
8 Aprile 2006
1.007
0
35
34
www.myspace.com
O_O non c'era un Topic per questo capolavoro.. hehe, ma niente paura lo apro io!! :)

Beh che dire? forse uno dei film più belli di Quentin Tarantino, è uno dei miei film preferiti (in lista con Blade Runner, I Sette Samurai, Big Fish, ecc.ecc.) e forse uno dei cult movie più amato di sempre.
Tarantino è riuscito ad unire trame da B-Movie in un Cine-Polpettone da Oscar.
Memorabili le scene in qui:
-Sporcano la macchina e devono ripulirla. Mi stavo sbellicando XD
-La fine, quando Jules recita l'ormai famosa tiritera su Ezechiele 25.17, mentre quei due "tentano" di rapinare il locale
-Butch, interpretato da Bruce Willis, trova una bellissima Katana
-Quando arriva Zed, mentre Marcellus e Butch sono legati come salami
ecc.ecc.

Film bellissimo... :)
 

Yiazmat89

Phanteon D'Ambrosia
31 Luglio 2007
330
0
6
33
ma tu sei knukly quello che si disegna i fumetti e ...schiieeerzooo!!!cmq il film cm sai l'ho visto ...sai quello che penso ...almeno credo ...cmq è un bel film ...a me piace il pezzo dove la thurman va in overdose e gli devono inziccare la siringa nel petto ...un casino ...cmq è un buonissimo successore delle iene ...che diciamo si attiene molto al predente lavoro di tarantino ...
 

Alexander87

Gemini
24 Novembre 2007
330
0
6
35
Tarantino, insieme a Burton e Scorsese è il mio regista vivente preferito. Pulp fiction è sicuramente uno dei film che più ho amato, se non il mio preferito in assoluto. Adoro il genere pulp di Tarantino, è riuscito a migliorare ogni aspetto de "Le iene", altro capolavoro creato a bassissimo costo. Non mi ricordo una scena che non sia memorabile anche se quella che mi è rimasta più impressa è sicuramente quella della siringa usata per rianimare la Thurman in overdose. La cosa che più adoro sono i dialoghi, la sceneggiatura è fantasica (infatti, se non sbaglio, ha vinto l'oscar): incredibile la scena in cui i due "killer" all'inizio del film parlano di fatti normalissimi prima di "entrare nel personaggio". Starei per ore a lodarlo, quindi concludo dicendo che è un grandissimo film sotto ogni aspetto, da vedere assolutamente!
 

kods

John Macco n°1 Fan
22 Aprile 2008
91
0
3
35
Film fantastico.. Uno dei miei preferiti senza dubbio.. Colgo però l'occasione di farvi notare come adesso gli imitatori di tarantino sono ovunque e stanno facendo delle (a mio modo di vedere) schifezze. Tipo planet terror e boiate del genere.. Ormai nei trailer senti sempre solo 1) dai creatori di scary movie 2) scritto/sceneggiato/approvato da quentin tarantino.
Strano che maccio capatonda non ci abbia ancora fatto nulla sopra
 

ventolin

Member
16 Aprile 2006
373
0
6
uno fra i film più importanti degli anni 90 senza dubbio...non che io abbia una conoscenza sterminata in cinema, però la classe non è acqua, diamine. L'unico difetto veramente riscontrabile in tanta qualità sta, secondo me nella durata, piuttosto lunghetta. Cioè, per me non è un difetto, ma solo perchè io stimo oltremodo il cinema tarantiniano...

il resto è storia. E poi amo la Thruman in questo film...



ps: a me Grindhouse non è dispiaciuto. Certo, la trama non sa di niente ed è scrivibile in un francobollo, e sembra più un esercizio di stile che altro. Però io zio Quentin non lo do ancora per bollito, anzi nel duemila ci ha regalato pur sempre Kill Bill...
 

kods

John Macco n°1 Fan
22 Aprile 2008
91
0
3
35
No infatti non dico che sia bollito, piuttosto mi riferisco al fatto che si faccia sempre affidamento sul suo nome per far soldi anche in film penosi.. E inoltre ci ha regalato anche una apparizione nel film dei muppets.. Quanto ho riso..
 

Bboy_VaanStyle

Giustiziere Radiante
6 Novembre 2008
165
0
6
30
riuppo il thread perchè pulp fiction è il film che amo di più di quentin tarantino. E' veramente un capolavoro e mi è piaciuto un sacco. Ezechiele 25-17....
 

byzius weapon

(=D'_')==D
18 Gennaio 2008
875
0
10
33
stairwaytoheaven.forumattivo.com
Jules Winnfield ha detto:
Ezechiele 25:17: "Il cammino dell'uomo timorato e' minacciato da ogni parte dalle iniquità degli esseri egoisti e dalla tirannia degli uomini malvagi. Benedetto sia colui che nel nome della carità e della buona volontà conduce i deboli attraverso la valle delle tenebre perché egli e' in verità il pastore di suo fratello e il ricercatore dei figli smarriti. E la mia giustizia calerà sopra di loro con grandissima vendetta e furiosissimo sdegno, su coloro che si proveranno ad ammorbare ed infine a distruggere i miei fratelli. E tu saprai che il mio nome e' quello del Signore quando farò calare la mia vendetta sopra di te..."

Però c'è da dire che nella Bibbia è completamente diverso (credo sia dovuto a una questione di doppiaggio).
 

Lionheart90

Con chi tu l'ha'?
5 Aprile 2007
1.052
0
35
31
Che film, Pulp Fiction. Rientra nella mia top 5 insieme a capolavori come "Arancia Meccanica", "2001 Odissea nello Spazio", "Blade Runner" e "Apocalypse Now".
Indubbiamente un capolavoro per la scenaggiatura, i dialoghi, i colpi di scena, l'intreccio tra i personaggi e le trame dei vari "episodi" che compongono il film.
Tarantino ci ha mostrato come realizzare un grande film spendendo pochissimo, per giunta.
Sicuramente migliore del suo predecessore, "Le Iene", nonostante stimi moltissimo anche quest'opera del regista.
Rimarrà per sempre tra i miei preferiti, finché ricorderò i discorsi di Vincent, i modi del signor Wolf e i monologhi di Jules.
 

Bboy_VaanStyle

Giustiziere Radiante
6 Novembre 2008
165
0
6
30
byzius weapon ha detto:
Però c'è da dire che nella Bibbia è completamente diverso (credo sia dovuto a una questione di doppiaggio).
Si ti do ragione infatti non è così nella bibbia..c'è solo il finale simile..Non so forse l'hanno presa dalla bibbia dei testimoni di geova...
 

byzius weapon

(=D'_')==D
18 Gennaio 2008
875
0
10
33
stairwaytoheaven.forumattivo.com
Più che altro è una citazione:
Wikipedia ha detto:
Nel film Karate Kiba del 1976 con Sonny Chiba, il personaggio di Chiba recita un versetto, molto simile a quello utilizzato in Pulp Fiction, che dice:
Ezechiele, 25:17. Il cammino dell'uomo timorato è minacciato da ogni parte dalle iniquità degli esseri egoisti e dalla tirannia degli uomini malvagi. Benedetto sia colui che nel nome della carità e della buona volontà, conduce i deboli attraverso la valle delle tenebre, perché egli è in realtà il pastore di suo fratello e il ricercatore dei figli smarriti. E la mia giustizia calerà con grandissima vendetta e furiosissimo sdegno su coloro che si proveranno ad ammorbare, e infine a distruggere i miei fratelli. E tu saprai che il mio nome è quello di Chiba la Guardia, quando farò calare la mia vendetta sopra di te!