Robert Jordan - La ruota del tempo

kaos31

Active Member
4 Luglio 2008
2.395
9
36
32
Napoli
www.ffonline.it
La ruota del tempo è una saga fantasy che comprende 12 libri, ed a mio modo di vedere l'avventura fantasy più bella che abbia mai letto. In italia sono stati tradotti i primi 7 di questa magnifica saga. In america se non erro sono all'undicesimo volume. Il numero 8 uscirà a momenti, forse fine ottobre mentre per quanto riguarda i restanti dovete calcolare dai 6-8 mesi dopo l'uscita del precedente. La casa editrice è la Fanucci Editore.
Vorrei potervi dare ulteriori informazioni per quanto riguarda la storia, ma con quello che vi dirò vi sembrerà la solita tipica storiella fantasy. Ho avuto a che fare con molti autori fantasy Terry brooks, Licia Troisi, George R.R. Martin, Tolkien, Steven Erikson, ma almeno per quanto mi riguarda Robert Jordan è il migliore (senza togliere nulla al grande pioniere Tolkien). Se siete interessati vi consiglio di visitare questo link che è il sito internet della casa editrice: www.fanucci.it
 

Jed

k-d-f-werewolf
Staff Forum
3 Luglio 2008
5.770
24
42
35
www.gamesource.it
A proposito della Saga.
Sappiamo tutti che Robert Jordan è deceduto qualche mese fà proprio mentre stava scrivendo la fase conclusiva della sua epopea. Nonostante ciò, gli amanti della ruota del tempo avranno la possibilità di leggere "A Memory of Light", dodicesimo ed ultimo volume della saga, completato dall'autore Brandon Sanderson. Certo, Sanderson non ha la penna di Jordan, ma è sempre stato un accanito fan della Ruota fin dai suoi esordi. Utilizzare probabilmente gli appunti inerenti il finale lasciati da Robert prima di morire. La pubblicazione dell'ultimo libro di una delle saghe fantasy più incredibili mai realizzate è prevista per il 2009.

http://www.brandonsanderson.com/

fonte: fantasymagazine, brandonsanderson.com
 

kaos31

Active Member
4 Luglio 2008
2.395
9
36
32
Napoli
www.ffonline.it
E' passato ormai un mesetto, ma meglio tardi che mai. A novembre dell'anno oramai conclusosi è uscito "Il sentiero dei pugnali", libro ottavo de "La ruota del tempo", saga capolavoro del defunto Jordan.

All’orizzonte si profila la minaccia di una nuova invasione del mondo da parte dei Seanchan, una razza di conquistatori il cui arsenale comprende rettili volanti cavalcati da uomini, e schiave dalle abilità magiche più potenti dei soldati più forti, molti dei quali si sono uniti all’esercito dei Seanchan spinti dalla paura che suscita in loro il Drago Rinato. La magia di Rand al’Thor continua a mettere in pericolo le persone a lui care, accrescendo il timore di essere condannato a distruggere chiunque ami. Egwene intanto continua a consolidare il proprio potere come ‘vera’ Amyrlin, avvicinandosi sempre più a Tar Valon e all’inevitabile confronto con Elaida.
Fonte: www.fanucci.it
 

Ayrin

Stormborn
17 Ottobre 2006
567
0
10
35
Mi vergogno ad ammettere che ancora non ne leggo uno...
Ma desidero colmare al più presto questa lacuna...:D
 

kaos31

Active Member
4 Luglio 2008
2.395
9
36
32
Napoli
www.ffonline.it
Fidati non te ne pentirai. Quando arriverai al finale del terzo, Il Drago Rinato, inizierai ad amare questa saga. Parola mia.
Male che vada manderai sicari per farmi uccidere ^^'
 

Ayrin

Stormborn
17 Ottobre 2006
567
0
10
35
kaos31 ha detto:
Fidati non te ne pentirai. Quando arriverai al finale del terzo, Il Drago Rinato, inizierai ad amare questa saga. Parola mia.
Male che vada manderai sicari per farmi uccidere ^^'
Eh si, se non dovesse piacermi sarai costretto ad espatriare per evitare i miei cecchini...:D
A parte gli scherzi , è da parecchio tempo che mi riprometto di leggere La ruota del tempo, e da quanto ho capito abbiamo gusti abbastaza affini per quanto riguarda i libri...quindi puoi dormire sonni tranquilli...:D
 

Ayrin

Stormborn
17 Ottobre 2006
567
0
10
35
Ho finalmente iniziato a leggere questa saga, e devo dire che mi sta piacendo molto.
E' scritta davvero bene e ha delle basi davvero notevoli.
Devo dire però che in questo primo libro la storia mi sembra un po scontata, e molto simile al signore degli anelli... il gruppo mi fa molto pensare alla compagnia dell'anello... e Mat mi sembrauna copia sputata di Marry..
Pero non sono neanche a metà libro e quindi esprimere un giudizio definitivo lo trovo prematuro :)
In ogni caso si preannuncia una grande saga.
 

DarkVincent

Ta'Veren
7 Maggio 2007
238
0
6
30
Ayrin ha detto:
Ho finalmente iniziato a leggere questa saga, e devo dire che mi sta piacendo molto.
E' scritta davvero bene e ha delle basi davvero notevoli.
Devo dire però che in questo primo libro la storia mi sembra un po scontata, e molto simile al signore degli anelli... il gruppo mi fa molto pensare alla compagnia dell'anello... e Mat mi sembrauna copia sputata di Marry..
Pero non sono neanche a metà libro e quindi esprimere un giudizio definitivo lo trovo prematuro :)
In ogni caso si preannuncia una grande saga.
Aspetta, aspetta...... il bello arriva più o meno nel terzo libro, se non nel quarto..... e fai attenzione a ogni dettaglio, che te lo ritrovi di sicuro più avanti.....
 

kaos31

Active Member
4 Luglio 2008
2.395
9
36
32
Napoli
www.ffonline.it
Il primo libro puo' dare questa impressione. E' vero, l'idea deila compagnia iniziale fa pensare molto al signore degli anelli. Ma fidati, ti garantisco che dopo non sara' affatto cosi', proprio come conferma Vincent. Ti renderai conto che la storia e' tutt'altro che scontata, perche' nonostante ci troviamo con le uscite italiane all'ottavo libro, ancora non si ha nemmeno un idea di cosa possa accadere a fine saga.
 

Ayrin

Stormborn
17 Ottobre 2006
567
0
10
35
kaos31 ha detto:
Il primo libro puo' dare questa impressione. E' vero, l'idea deila compagnia iniziale fa pensare molto al signore degli anelli. Ma fidati, ti garantisco che dopo non sara' affatto cosi', proprio come conferma Vincent. Ti renderai conto che la storia e' tutt'altro che scontata, perche' nonostante ci troviamo con le uscite italiane all'ottavo libro, ancora non si ha nemmeno un idea di cosa possa accadere a fine saga.
Ho finito il primo libro e sto leggendo il secondo...
Confermo la mia impressione sulla prevedibilità del primo libro...senza nulla togliere comunque alla bravura dello scrittore :)
Mi fido comunque di voi e vado avanti a leggere...
Il mondo creato da Jordan è senza dubbio unico...è solo un po la trama che mi sembra gia vista...
Non so se voi avete letto i libri di Terry Goodkind...se si ...uno dei due si ispira all'altro...
Quasi certamente Goodkind scopiazza da Jordan...
Poi ho notato quasi da subito in jordan (alla prima comparsa della parola Bel Tine) un collegamento alle legende arturiane...poi sempre piu evidente nei nomi di Thom Merrilin,
Artur Hawking, Morgase Tigrane e altri ancora...
Comunque è una saga appassionante nonostante la prevedibilità iniziale :)
 

Katerina

Polemica Pignola
25 Settembre 2007
184
0
6
35
www.katerinacosplay.com
Ho avuto un semi attacco di panico quando ho iniziato a leggere il nuovo volume e mi sono resa conto che ricordo poco di quanto avvenuto nei volumi precedenti (giusto gli avvenimenti base).
L'idea di rileggere tutto per una spolveratina mi terrorizza profondamente: non ne ho il tempo
 

Jed

k-d-f-werewolf
Staff Forum
3 Luglio 2008
5.770
24
42
35
www.gamesource.it
Annunciata negli Stati Uniti la trasposizione in una serie di graphic novel dell’intera saga ideata da Robert Jordan

La Ruota del Tempo diventerà un fumetto. È questo l’annuncio dato recentemente da Dabel Brothers, una delle più importanti case editrici statunitensi specializzate nel settore.

Nata nel 2001, la Dabel Brothers può già vantare l’adattamento a fumetti delle opere di alcuni degli autori più prestigiosi e amati della fantasy contemporanea. Fra questi possiamo ricordare Orson Scott Card, Raymond E. Feist, Laurell K. Hamilton, R.A. Salvatore, Robert Silverberg e Tad Williams. E se in passato ha curato la trasposizione di Il cavaliere errante di George R.R. Martin, al momento uno dei suoi progetti principali è dedicato alla serie fantascientifica Wild Card coordinata proprio dallo scrittore di Bayonne.


Continua a leggere su Fantasymagazine
 

kaos31

Active Member
4 Luglio 2008
2.395
9
36
32
Napoli
www.ffonline.it
Jed ha detto:
Annunciata negli Stati Uniti la trasposizione in una serie di graphic novel dell’intera saga ideata da Robert Jordan

La Ruota del Tempo diventerà un fumetto. È questo l’annuncio dato recentemente da Dabel Brothers, una delle più importanti case editrici statunitensi specializzate nel settore.

Nata nel 2001, la Dabel Brothers può già vantare l’adattamento a fumetti delle opere di alcuni degli autori più prestigiosi e amati della fantasy contemporanea. Fra questi possiamo ricordare Orson Scott Card, Raymond E. Feist, Laurell K. Hamilton, R.A. Salvatore, Robert Silverberg e Tad Williams. E se in passato ha curato la trasposizione di Il cavaliere errante di George R.R. Martin, al momento uno dei suoi progetti principali è dedicato alla serie fantascientifica Wild Card coordinata proprio dallo scrittore di Bayonne.


Continua a leggere su Fantasymagazine
Uh che bello!
Dado, sai anche se i precedenti adattamenti della Dabel Brothers si possono considerare di buon livello? La saga e' enorme e ci vorra' un bel lavoro, sarebbe un peccato se ne uscisse un piccolo flop.