guild wars: introduzione al gioco

ripa91

sephirot_ripa91
questo gioco è forse il migliore che abbia mai visto per pc
eccovi un'introduzione:::


Definizione, PvE e PvP

Guild Wars è stato definito dai suoi stessi sviluppatori CORPG, cioè Competitive Online Role-Playing Game.
L'anima del gioco è il PvP (Player Versus Player), cioè Giocatore contro giocatore, sempre basato su squadre, da 4, da 6 e da 8 giocatori. Con squadre da 4 giocatori si partecipa all'arena, di cui sono presenti due tipi: casuale e a squadre. Nell'arena casuale vi basterà premere 'Inizia' e entro 30 secondi vi ritrovete con altri 3 giocatori scelti a caso a confrontarvi contro altri 4 sempre scelti a caso, tra quelli che stanno partecipando alle arene casuali. Nell'arena a squadre invece dovrete comporre voi la squadra, giocando quindi con 3 amici.
Sono necessari dei sigilli per avere una Guild Hall, grazie alla quale potrete partecipare al GvsG con la vostra gilda, quando ne avrete una. Obiettivo del GvG è scalare la ladder, che viene resettata periodicamente e ogni anno a fine ladder si organizza un torneo per proclamare il Guild Wars World Champion. Una partita GvG si basa su due elementi, oltre che uccidere gli avversari naturalmente: controllare la bandiera e uccidere il signore della gilda avversario. Quando si riesce a uccidere il signore della gilda, la partita termina e si vince, ottenendo una variazione del rating valido per la ladder. Controllare la bandiera offre un grosso vantaggio ed è spesso sottovalutato.
Il PvE (Player Versus Environment) e' come dice il nome stesso una modalità dove i nemici non saranno altri giocatori, ma mostri controllati dalla AI. Attraverso il PvE è possibile sbloccare l'uso di skill e potenziamenti per le armi nel PvP. La storia PvE parte ad Ascalon, nel periodo Pre-distruzione: una porzione di mondo molto ristretta e limitata che in realtà si traduce in un tutorial giocato, in cui muovere i primi passi e i primi livelli. Successivamente a questo si verrà catapultati nel gioco vero e proprio. Da quel momento, il giocatore sarà chiamato ad esplorare una grande varietà di paesaggi: dai paesaggi desolati di Ascalon, ai Picchi Innevati delle Terre Centrali, fino ad arrivare alle Isole Di Fuoco e agli Inferi. Quest'ultima zona, assieme alla Fessura, è accessibile solo ai Prescelti Ascesi e solo quando le Divinità di Tyria sono favorevoli al territorio del giocatore.

La Mappa è divisa in Aree Esplorabili e Avamposti, insediamenti dove si possono trovare altri giocatori con cui chiacchierare ed avventurarsi nelle aree esplorabili per completare le missioni assegnate da vari Personaggi non giocanti.
A differenza di un MMORPG classico, in cui i giocatori viaggiano liberi per tutto il mondo di gioco incontrandosi e/o scontrandosi tra loro, in Guild Wars il gioco avviene così: ogni volta che un gruppo parte per una missione viene creata una nuova istanza dell'area stessa, in cui le uniche persone presenti saranno quelle all'interno del party. Ciò può essere vantaggioso dal momento che non ci saranno personaggi che interferiranno nello svolgimento della quest: nessuno potrà rubare i punti esperienza derivanti dalla uccisione dei nemici.

Professioni

Scelto il tipo di personaggio bisogna deciderne la professione primaria:
•Guerriero: Combattente della prima linea. Può usare spade, asce o martelli; il suo scopo principale è fare da tank, ovvero resistere ai danni nemici e infliggere danni in mischia. È la classe che ha l'armatura più resistente del gioco.
•Esploratore: Combatte a distanza con l'arco, piazza trappole e invoca spiriti della natura. È l'unica classe che può avere pet, animali al seguito (lupi, orsi, ragni, ecc.).
•Mistico: Capace di incanalare le energie divine. Può curare, proteggere o infliggere danni agli avversari. Il suo ruolo principale è di curatore, ed è necessario in ogni buon gruppo.
•Elementalista: Studioso della magia. Può specializzarsi nel dominio dell'Aria, dell'Acqua, della Terra o del Fuoco. Lancia magie distruttive, il cui effetto principale è infliggere grandi quantità di danno al nemico. Dispone di molta energia.
•Ipnotizzatore: Amante dell'illusione. Infastidisce i nemici con fatture distraenti, può succhiare energia magica, infliggere grandi quantità di danno o interrompere le magie del nemico. È una delle classi più complesse da giocare, ma anche una delle più adattabili.
•Negromante: Utilizza i cadaveri per evocare non morti, oppure maledizioni per indebolire i nemici. Recupera energia ogni volta che un essere muore nelle vicinanze. E' in grado di sottrarre salute agli avversari per rigenerare sè stesso.
•Assassino: Veloce e agile, adopera due pugnali contemporaneamente, utilizzando attacchi combinati per infliggere danni letali. E' capace di muoversi nell'ombra e di lanciare magie di breve durata.
•Ritualista: Classe di supporto, evoca spiriti per curare gli alleati o infliggere danni ai nemici. E' in grado di lanciare incantesimi che potenziano le armi e di utilizzare le ceneri di eroi del passato per ottenere effetti sovrannaturali.
•Derviscio: Combattente mistico, la sua arma preferita è la falce, che utilizza per colpire più di un nemico alla volta in corpo a corpo. Lancia incantesimi mistici per curarsi e infliggere danni ai nemici adiacenti. E' in grado di assumere temporaneamente l'aspetto di una delle cinque divinità del pantheon di Guild Wars.
•Paragon: Paladino angelico che combatte a distanza utilizzando una lancia, mantenendosi nelle retrovie per guidare i membri della sua squadra, curarli e potenziarli con canti e urla di battaglia.
Durante il gioco è possibile scegliere un altra classe delle precedenti come classe secondaria, le cui abilità si andranno a sommare a quelle della primaria. Tuttavia il personaggio potrà vestire solo l'armatura della sua classe principale. Procedendo nelle campagne PvE, viene data la possibilità di cambiare la professione secondaria scelta all'inizio del gioco.

Le gilde

Una volta entrati nel mondo di Guild Wars è possibile entrare a far parte di una delle tante Gilde esistenti. Una gilda è formata da numerose persone che decidono di unire le loro forze per uno scopo comune.
Ci sono gilde orientate prevalentemente al PvE ed altre al PVP. Alcuni vantaggi comprendono la possibilità di comunicare rapidamente con i propri compagni di gilda ed l'identificazione del proprio personaggio mediante il mantello di gilda e da una tag che permette di farsi riconoscere in ogni situazione di gioco.
Ogni gilda ha una sede, che si può conquistare attraverso vere e proprie guerre tra gilde.
 

ripa91

sephirot_ripa91
molto presto uscirà il gioco per PS3 che avrà le stesse caratteristiche, ma penso non sarà molto sviluppato l'aspetto online
tutto il resto si dice verrà migliorato
grazie per aver letto la mia recensione/introduzione
:):)
 

DarkGrevier

Active Member
ripa91 ha detto:
molto presto uscirà il gioco per PS3 che avrà le stesse caratteristiche, ma penso non sarà molto sviluppato l'aspetto online
tutto il resto si dice verrà migliorato
grazie per aver letto la mia recensione/introduzione
:):)
diciamo che questa è una sezione per consolle e non per pc, ma calcolando che hai aggiunto che presto uscirà il gioco per PS3 te la diamo per buona. :)
 
Top