Heath Ledger: mito o attore sopravvalutato?

Yiazmat89

Phanteon D'Ambrosia
31 Luglio 2007
330
0
6
32
ho aperto questro thread per parlare di questo attore che sta spopolando grazie all'uscita del famigerato "dark knight" che lo vede nella sua penultima-ultima performance...questo attore peraltro molto apprezzato dal regista terry gilliam (l'esercito delle dodici scimmie, i fratelli grimm e l'incantevole strega) come è stato ormai ripetuto all'infinito è deceduto qualche mese fa proprio al termine delle riprese del cavagliere oscuro e durante quelle del suo ultimo film con il regista americano citato precedentemente. In questi giorni si parla soprattutto però del grande impatto che ha avuto l'ultima figuro che l'attore ha interpretato, quella del cattivissimo joker, sul pubblico, e di quanto la sua strabiliante bravura d'attore sia riuscita a dare finalmente uno spessore incredibile ad un antagonista come quello proviente dal fumetto. La domanda che vi pongo è: secondo voi ...Heath Ledger è visto ora come un mito solo perchè è scomparso prematuramente (e la sua morte è stata incredibilmente pubblicizzata)? oppure era davvero un grande attore? ...ammetto dal canto mio che io sn abbastanza indeciso fra le due parti. Sicuramente il mondo ora lo piange e ne fa di lui un icona, ma cmq apparte il film (strabiliante) in cui lui faceva la parte del cowboy omosessuale e il joker io nn ho mai visto in lui un grande attore. Rispondete e fatemi sapere
 

artemide86

...lunatica...
19 Novembre 2006
1.822
0
35
35
In alcuni film, lo ammetto, non mi ha detto nulla.
"I fratelli Grimm e l'incantevole strega" non mi è piaciuto, nè mi è piaciuta la recitazione di Ledger, per altro penalizzata da una trama piuttosto insipida a mio parere.
Ne "Il Patriota" invece mi è piaciuto. Non è ai livelli di un Mel Gibson, ma secondo me se la cava egregiamente, ed è calzato giusto nel suo ruolo
Su "Il destino di un Cavaliere" credo che giochi un ruolo importante il suo bell'aspetto, ma comunque non mi dispiace nemmeno la sua recitazione, anche se il film si fa ricordare per altro che non per la recitazione in sè e per sè di Ledger.
Ne "I Segreti di Brokeback Mountain" apprezzo la sua recitazione, di sicuro meglio di quella del patner: un po' tormentato, mai del tutto felice. Credo che il ruolo gli stia bene.
Poi, vabbè ne "Il cavaliere oscuro" non gli si può dire nulla, ha fatto il film della vita e una interpretazione perfetta, assolutamente da oscar.

Come notizia aggiuntiva, ricordo che è stato scartato per diversi ruoli quali Spiderman, Anakin Skywalker e il tizio del Moulin Rouge che si innamora di Satine (mi sfugge il nome)

Per finire, secondo me non è un mito. Ha fatto una parte (Joker) davvero spettacolare, altre buone e altre meno. In sostanza, un buon attore.
 

SeymourGuado

KidPoker
13 Luglio 2006
601
0
10
31
Secondo me sia per il fatto che è morto sia perchè a interpretato magistralmente il Joker di batman..