Cosa state leggendo?

PAYA2

sorella di Daga93
21 Agosto 2006
49
0
1
35
io ho appena finito di leggere "La verità del ghiaccio" di Dan Brown, è molto appassionante come thriller lo consiglio a chi piace il genere. mentre ora sto leggendo "Il dio del fiume" di Wilbur Smith!
 

lynx_vivi

Nuovo utente
9 Giugno 2005
1
0
1
38
io ho da poco finito di leggere "il codice da vinci" e "cento colpi di spazzola prima di andare a dormire"...ora xò sto leggendo le cronache di narnia :)
 

Sieg Azreil

Number XIV di Kronos
30 Luglio 2006
426
0
6
30
nelle ultime 3settimane di vacanza ho finito di leggere eldest, ho letto "le guerre del mondo emerso"(nuova triologia di troisi di cui è uscito solo il primo vol per ora) e iniziato a leggere "le porte di camelot (settimo libro scritto da jack whyte riguardante le vicende intorno a camelot)
 

Dragondavis000

DAAAAAAAAAH!
16 Aprile 2006
838
0
10
32
Appena finito di leggere "I guardiani dell'Apocalisse" di Ludlum e ora sto leggendo "L'eredità Scarlatti", sempre di Ludlum.
 

Sieg Azreil

Number XIV di Kronos
30 Luglio 2006
426
0
6
30
Dragondavis000 ha detto:
Appena finito di leggere "I guardiani dell'Apocalisse" di Ludlum e ora sto leggendo "L'eredità Scarlatti", sempre di Ludlum.
nn li ho mai sentiti di cosa parlano???
 

Dragondavis000

DAAAAAAAAAH!
16 Aprile 2006
838
0
10
32
Il primo parla di un'agente segreto [nome in codice: Sting]infiltrato in una società neonazista che si sta formando in Austria. Questo viene scoperto, gli viene impiantato un microchip [stile controllo della mente] in testa, gli viene fatto il lavaggio del cervello e viene rimandato a Parigi con una lista di nomi di parteggiatori per il movimento nazista [ovviamente falsi] e rincontra il fratello. Sting viene poi assassinato e il fratello prende il suo posto. Non sto a raccontarvi il resto perchè ve lo rovino se vi va di leggerlo... :eek:
L'eredità Scarlatti parla invece di questo ereditiere che scappa in Europa e scompare [dopo essere stato un "padrino" negli USA, con un corrispondente nel neonato partito nazionalsocialista tedesco] con circa metà delle azioni di Wall Street [tutte appartenenti alla sua ditta] e della vecchia madre che lo va a cercare con un agente in incognito.
Sono entrami romanzi che parlano di preguerra/guerra/dopoguerra, però sono piuttosto emozionanti, anche se preferisco Asimov o Paolini...
 

Sephiroth91

Member
11 Maggio 2006
287
0
6
30
Caserta
sto leggendo un libro che non penso conoscerete anche se è molto bello: Quo vadis di h.sienkiewicz(nobel per la letteratura,l'ho pure scritto bene)
 

Sieg Azreil

Number XIV di Kronos
30 Luglio 2006
426
0
6
30
Dragondavis000 ha detto:
Il primo parla di un'agente segreto [nome in codice: Sting]infiltrato in una società neonazista che si sta formando in Austria. Questo viene scoperto, gli viene impiantato un microchip [stile controllo della mente] in testa, gli viene fatto il lavaggio del cervello e viene rimandato a Parigi con una lista di nomi di parteggiatori per il movimento nazista [ovviamente falsi] e rincontra il fratello. Sting viene poi assassinato e il fratello prende il suo posto. Non sto a raccontarvi il resto perchè ve lo rovino se vi va di leggerlo... :eek:
L'eredità Scarlatti parla invece di questo ereditiere che scappa in Europa e scompare [dopo essere stato un "padrino" negli USA, con un corrispondente nel neonato partito nazionalsocialista tedesco] con circa metà delle azioni di Wall Street [tutte appartenenti alla sua ditta] e della vecchia madre che lo va a cercare con un agente in incognito.
Sono entrami romanzi che parlano di preguerra/guerra/dopoguerra, però sono piuttosto emozionanti, anche se preferisco Asimov o Paolini...
afferrato il concetto...il primo sembra il piu interessante magari lo leggo..grazie :D
 

Sieg Azreil

Number XIV di Kronos
30 Luglio 2006
426
0
6
30
adesso mi accingo a leggere "Anghelos" di Alessia Rocchi...trama in breve:"Benevento, anno 999. Il conte Nikefòros, discendente dall'antichissima stirpe degli Anghelos, e il suo servitore Raphael si aggirano esuli dopo avere abbandonato dolorosamente l'isola greca di Thera. Il sanguinario vescovo Aléxandros è sulle loro tracce, divorato dal desiderio di possedere il Libro Oscuro, un antico testo in cui è contenuto il segreto degli Anghelos. Ma il Libro è andato perduto e con lui il segreto che angoscia lo stesso conte: perché una sete smaniosa di sangue (sangue di animali, ma anche di uomini) lo tortura senza sosta, facendo di lui un vampiro? L'antico testo era stato affidato anni prima, nel corso di una spaventosa carneficina ordinata dal vescovo, a una bambina..."
poi su consiglio di dragondavis000 leggerò "I guardiani dell'Apocalisse" di Ludlum che sto cercando di procurarmi
 

Tidus999

Cugino di ZioPeppe
25 Luglio 2006
102
0
6
28
Adesso ho finito di leggere "Il Silenzio degli Innocenti" di Thomas Harris...
Ora mi appresto a leggere il continuo ossia "Hannibal".
Bè prima ke me lo chiedete, si sn un appassiona to di libri thriller. Sn i miei preferiti.