Libri Letteratura giapponese

**Harajuku Girl**

Nuovo utente
3 Ottobre 2008
86
9
4
Roma - Catania
Apro questo topic perché penso sia interessante trattare un argomento del genere. Non sono molti gli autori giapponesi conosciuti, e sarà proprio per questo "alone di mistero" che mi sono sempre incuriosita di leggere qualche loro lavoro. Mi sono informata su Banana Yoshimito essendo la più conosciuta, ma in molti me l'hanno sconsigliata poiché banale.
E così sono stata attirata da un altro autore, ovvero Murakami Haruki. Il libro che sto leggendo è "Kafka sulla spiaggia". Un titolo senza dubbio intrigante, ma in realtà i riferimenti all'autore praghese sono pochi.
Non l'ho ancora concluso, ma a dire il vero non mi sta prendendo troppissimo. E' uno stile di scrittura particolare, ma ancor più particolare è la sua trama. Non mi sta piacendo in maniera evidente a causa del protagonista troppo freddo e razionale, e per la trama confusionaria, anche se ci sono personaggi secondari davvero carini. Se vi piacciono le storie particolari io comunque ve lo consiglio.


Se anche voi siete incuriositi dalla letteratura del Sol Levante questo è il topic che fa per voi, per scambiarci consigli, opinioni e critiche. Passo la parola a voi.^^
 

Jed

k-d-f-werewolf
Staff Forum
3 Luglio 2008
5.770
24
42
34
www.gamesource.it
Ti interessa Murakami? Io ho letto TUTTO di Murakami. Kafka sulla spiaggia è un pò particolare, ti consiglio di iniziare da titoli come Norwegian Wood (Tokyo Blues), l'uccello che girava le viti del mondo, dance dance dance, la ragazza dello Sputnik e tutti i figli di Dio danzano, questi sono tutti romanzi che ti lasciano dentro tantissimo.

Ultimamente ho iniziato a leggere qualcosa di Banana Yoshimoto ma non riesco a farmi prendere come con Murakami : /
 

**Harajuku Girl**

Nuovo utente
3 Ottobre 2008
86
9
4
Roma - Catania
Ti interessa Murakami? Io ho letto TUTTO di Murakami. Kafka sulla spiaggia è un pò particolare, ti consiglio di iniziare da titoli come Norwegian Wood (Tokyo Blues), l'uccello che girava le viti del mondo, dance dance dance, la ragazza dello Sputnik e tutti i figli di Dio danzano, questi sono tutti romanzi che ti lasciano dentro tantissimo.

Ultimamente ho iniziato a leggere qualcosa di Banana Yoshimoto ma non riesco a farmi prendere come con Murakami : /
E' il primo romanzo di Murakami che leggo. E' abbastanza profondo come libro, certi discorsi sono proprio belli, sopratutto quelli tra Oshima e Tamura. Ma mi piacciono molto di più personaggi come Nakata e Hoshino. Insomma i personaggi troppo freddi e razionali non mi vanno molto a genio. E poi più che altro è la trama proprio particolare.
Io sono abituata a Calvino che insomma non ha niente di statico e accademico, però alla fine ti raccapezzi. Invece sono a cinque capitoli dalla fine con Murakami, e sono ancora più confusa di prima. XP
Però ascolterò il tuo consiglio di leggere gli altri suoi lavori, in particolar modo dal titolo mi interessa la ragazza dello Sputnik.

Per quanto riguarda Banana Yoshimoto quale romanzo stai leggendo? I miei amici dicono ch Kitchen sia quello riuscito meglio e infatti credo che presto lo leggerò.
 

Jed

k-d-f-werewolf
Staff Forum
3 Luglio 2008
5.770
24
42
34
www.gamesource.it
anche io vorrei leggere kitchen. Ce l'ho in libreria ma è rimasto chiuso, adesso sto leggendo Il coperchio del mare, lo conosci?
 

Luis

Gunslinger
Staff Forum
4 Novembre 2010
469
5
7
Sardinia
torrenera.blogspot.com
Ti interessa Murakami? Io ho letto TUTTO di Murakami. Kafka sulla spiaggia è un pò particolare, ti consiglio di iniziare da titoli come Norwegian Wood (Tokyo Blues), l'uccello che girava le viti del mondo, dance dance dance, la ragazza dello Sputnik e tutti i figli di Dio danzano, questi sono tutti romanzi che ti lasciano dentro tantissimo.

Ultimamente ho iniziato a leggere qualcosa di Banana Yoshimoto ma non riesco a farmi prendere come con Murakami : /
L'ho acquistato proprio pochi giorni fa Norwegian Wood :)
Di Murakami per il momento ho letto solo L'elefante scomparso e altri racconti, ma nonostante fossero racconti brevi il suo stile mi ha preso subito. Purtroppo per letture arretrate e altri motivi, solo ora ho preso Norwegian Wood e appena possibile lo leggerò ^^
 

Virgo Van Valentine

The Pizza Boy
17 Dicembre 2010
680
7
11
29
Oscuri Quartieri Per Gente Perbene
Mi sorpende vedere che parlate di letteratura giapponese e non citate Yukio Mishima. Uno dei suoi libri più celebri, se vogliamo, è Gogo no eiko (Il sapore della gloria quì da noi). Io però vi consiglio caldamente molti dei suoi libri. Provate e poi fatemi sapere ;)
 

Donlink

Eterno sognatore
11 Dicembre 2009
1.028
4
36
25
Avevo già letto "La ragazza dello Sputnik" di Murakami, e mi piacque abbastanza. Ho anche acquistato Kafka sulla spiaggia, appena possibile lo leggerò, che mi dite di questo libro?
 

**Harajuku Girl**

Nuovo utente
3 Ottobre 2008
86
9
4
Roma - Catania
Scusate se risollevo questo topic, ma sembrava interessante e mi dispiace vederlo dimenticato nell'oblio. Anche perché ho letto alcuni libri e sono impaziente di dirvi le mie opinioni, qualora vi interessassero. ^-^


Avevo già letto "La ragazza dello Sputnik" di Murakami, e mi piacque abbastanza. Ho anche acquistato Kafka sulla spiaggia, appena possibile lo leggerò, che mi dite di questo libro?
Probabilmente avrai già finito di leggere il libro.
Lì per lì quando ho finito di leggerlo, non mi ha trasmesso granchè. Ma a distanza di tempo, quando ne parlo mi ha lasciato qualcosa. Sicuramente la cosa più bella di questa storia è proprio l'atmosfera in cui regna. I personaggi sono molto particolari, e ti ritrovi ad apprezzarli. Io ho adorato il signor Nakata.
Per il resto è un libro che consiglio di leggere. Davvero particolare nel suo stile.

Io ho letto Kitchen di Banana Yoshimoto. Non è affatto come Murakami, la trovo meno brava e coinvolgente.
Il libro è molto piccolo, circa 136 pagine, ma le storie in sè occupano poco spazio. E' pazzesco come l'autrice si dilunghi in descrizioni ambientali e interiori molto simili tra loro. E dicono che Ktichen sia la sua opera più riuscita!

Poi, dopo aver finito Dieci piccoli indiani, ho iniziato Norvegian Wood. Sono quasi a metà libro.
E' abbastanza diverso da Kafka sulla Spiaggia, anche se lo stile di scrittura rimane tipico. Mi piacciono i periodi brevi e coincisi, totalmente diversi da quelli infiniti di Banana Yoshimoto.
Il protagonista mi piace, ma ho notato che nei libri di Murakami apprezzo maggiormente i personaggi secondari.


Credo di aver finito, cerchiamo di tenerlo sollevato questo topic! X3
 

XenoBahamut

Dragon God
Staff Forum
15 Ottobre 2006
965
1
11
35
Roma
www.oneinchpunch.it
Alloooora, per ora vorrei dare solo un paio di opinioni veloci, perché proprio di letteratura giapponese sto per dare due esami all'università, e parlarne anche qua mi farebbe venire un po' di rigetto (non perché sia sgradevole, anzi, ma perché leggendone tutto il giorno prima o poi ti esce anche un po' dalle orecchie xD). Poi magari dati gli esami faccio un posto più completo.

Di Yoshimoto Banana considerate che è sì l'autrice più conosciuta, ma più che altro in termini commerciali, non perché sia la più brava. Non dico che i suoi romanzi facciano schifo (c'è chi la definisce la Moccia giapponese, il che mi sembra un tantino esagerato), ma è per farvi capire il quadro.
"Kitchen" non è la sua opera più riuscita, ma più che altro quella che ha decretato il "boom" dell'autrice, soprattutto all'estero; quindi se vogliamo può essere considerata una delle sue più 'caratteristiche' al massimo. Ma se lo si legge ci si rende conto che presenta ancora uno stile abbastanza immaturo; ci sono romanzi posteriori fatti meglio secondo me.
Se leggete Banana Yoshimoto dovete sempre considerare che è un'autrice che della 'vera' letteratura giapponese (nel senso tradizionale del termine, anche se anche uesto è una generalizzazione) ha molto poco. I suoi romanzi danno sicuramente un discreto spaccato del Giappone moderno, soprattutto dal punto di vista dei giovani; e grandissima influenza deriva dagli shōjo manga, quindi se non apprezzate il genere probabilmente la Yoshimoto vi dirà poco.
Io ne ho letti circa una decina e vi dirò... dopo un po' (almeno personalmente) comincia ad annoiare. Sarà che gli shōjo li apprezzo fino ad un certo punto; sarà che magari la Yoshimoto nei suoi personaggi instilla sempre un po' di sé stesa, e quindi vedendone molti finiscono per assomigliarsi tutti... Penso che la cosa migliore per evitare questo senso di ripetizione sia di non leggerne molti consecutivamente e alternare con altri autori.

Murakami Haruki possiamo considerarlo meno... 'frivolo' in un certo senso. Ci sono sempre tantissimi riferimenti alla cultura popolare in Giappone (influenzata da quella occidentale), ma a me è parso che in generale tratti argomenti meno superficiali, e che si addentri in modo più profondo nelle trame e nei personaggi (anche perché i suoi romanzi sono nella media più lunghi).
Idealmente anche Murakami viene posto nella schiera della letteratura "di massa" moderna, quindi anche qui se siete alla ricerca di una letteratura giapponese 'diversa' forse non è la scelta giusta.

Di Mishima ci sarebbe moltissimo da dire, ma per ora dico solo che solitamente non viene 'capito' o apprezzato come meriterebbe, o almeno dalla maggior parte delle persone di cui ho sentito i pareri. xD
Personalmente mi piace molto, ma probabilmente visto che tratta temi molto controversi e poco 'positivi' (e aggiungiamo che spesso i suoi personaggi vanno dall'avere problemi con le donne all'essere totalmente misogini...finendo spesso per risultare antipatici al gentil sesso) allora riesce più difficile da apprezzare da un pubblico medio occidentale.
 

Jed

k-d-f-werewolf
Staff Forum
3 Luglio 2008
5.770
24
42
34
www.gamesource.it
Nessuno ha fatto la pazzia di leggersi già 1Q84 di Murakami in inglese? xD

Io sto aspettando questo libro da troppo tempo ormai...
 

**Harajuku Girl**

Nuovo utente
3 Ottobre 2008
86
9
4
Roma - Catania
finalmente mi sono preso 1Q84 di Murakami, i primi due libri. Non vedo l'ora di iniziare *_*
Io pure volevo prenderlo, ma costa un botto!! ._.
Dicono comunque sia molto bello, quindi attendo la tua opinione per esserne ancora più certa!


@Luis: Se vuoi consigli... io ho letto la ragazza dello Sputnik, kafka sulla spiaggia, norvegian wood, e da poco ho preso After Dark ma ancora non l'ho iniziato!