Varie Final Fantasy VII - Lost Memories

Zoro83

Lo Zio
Bravo bravo bravo! Mi piace molto il tuo modo di scrivere e sono molto curioso di leggere cosa ti sei inventato per questa storia!
 

LadySephiroth

Katatsubasanotenshi
Ebbene si l'ho letta tutta con molto piacere , era questo che intendevo per FanFiction seria e ci ho trovato degli ottimi spunti di riflessione,
una cosa che ho apprezzato molto è l'inserire tutti i personaggi senza forzare la loro presenza, trovo fastidioso chi infila a cavolo Red,Reeve e compagnia tanto per fare numero. Ho apprezzato anche l'attenzione che hai messo nei dialoghi, Barret quando dice che vorrebbe creare la Shinra per distruggerla, forte molto forte. il Craudo immerso nei suoi soliti problemi,un'po' come dire che il lupo perde il pelo ma non il vizio (il lupo non è messo a caso) mi piacciono le riflessioni ad alta voce, Cloud è il tipo che parla con se stesso allo specchio,Tifa a mio parere dovrebbe stare un'po' ferma con quella maledetta manina :D
Cid che scapoccia (alla romana) è bellissimo :)

ma veniamo a Colui che non sarà mai un ricordo ...

Poche volte l'infanzia di Sephiroth viene affrontata in maniera credibile, ci sono poche doujinshi a riguardo in Giappone (e spesso partono bene e finiscono con la solita solfa yaoi che io considero blasfemia quando riguarda Sephiroth sapete come la penso sull'argomento c'è un topic apposito nella sezione di KH) ma affascina una buona fetta di fan. Per me è pane quotidiano :)

mi piace molto come l'hai sviluppata tu, è diligente, educato, aperto timidamente a un'amicizia, in quanto non ha mai conosciuto affetti, (se non con Gast) ma non per questo è incapace di provare sentimenti profondi
sin dalla tenera età per questo vorrei aprire un dibattito su questo punto (molto commovente tra le altre cose) ma...

Sephiroth lo guardò e sorrise, anche se in cuor suo non provava alcun sentimento rilevante. Era sempre stato così, il ragazzo sin da tenera età non era riuscito mai a provare un sentimento tanto intenso da poter essere chiamato tale.Non aveva mai riso veramente, ne mai pianto o desiderato qualcosa. Anzi, il suo desiderio era proprio quello di provare qualcosa, di desiderare qualcosa; forse era anche per questo che aveva votato la sua vita a difendere gli altri, per sentirsi finalmente parte di qualcosa.
io credo che di sentimenti profondi Sephiroth ne abbia provati e tanti, sofferenza tristezza e solitudine da principio, gli si legge negli occhi,
e non sono solo io a pensarla così ("Cosa nascondo i tuoi occhi tristi?" gli chiede Cecil in Dissidia negli scontri) ti basti pensare allo sguardo che ha quando alza le braccia incontro a Jenova (o alle mille esprerssioni di CC)
Pensare che Sephiroth non abbia mai pianto è un'ingenuità a mio avviso, è comunque un bimbo senza la mamma (come capitano Uncino in Hook
) e ha sofferto per questo, non è apatico non è insensibile, il suo desiderio non è provare "qualcosa" ma qualcosa che lo faccia sentire amato, e si è sempre sentito diverso dagli altri fin dall'infanzia (parole sue), il suo aiutare gli altri inoltre non è stata una sua scelta ma un'imposizione, il ruolo dell'"Eroe" che avrebbe ceduto a Genesis, il suo essere usato come macchina da guerra è sempre stato qualcosa che non gli apparteneva per vocazione, ma gli era stato imposto come obbligo.
conosci Tokyo Babylon delle Clamp? Seishiro Sakurazukamori, altro personaggio che amo, lui è l'esempio di cosa vuol dire non provare nulla e volerlo provare a tutti i costi, Sephiroth al contrario è una persona molto passionale, quello che ha fatto l'ha fatto seguendo il suo cuore, il suo odio, la sua volontà, una persona capace di provare quell'Odio" è capace di provare sentimenti contrastanti di pari intensità.

detto questo mi incuriosice molto il personaggio creato da te ma qui sorge un pproblema:

in teoria salvo aggiornamenti dell'ultimo minuto ad opera della Nomura's company , Sephiroth è il primo Soldier di Prima Classe, non può esserci stato nessuno prima di lui :) (non il primo creato perché G e A sono stati concomitanti) ma il primo ad essere nominato a tale carica.

comuqnue continua così, ho apprezzato molto questa Fic, grazie di averla cominciata :) mi incuriosisce è molto interessante! Ottimo lavoro!

PS : ho amato la metafora capelli di Sephiroth=fiocchi di neve :)
io ormai li descrivo come quelli di Elric con i mille sinonimi e contrari usati da Moorcock :)!

PS:
<<E' quello che mi aspettavo che tu dicessi, soldato. Sappi che io e la Direzione stiamo seguendo la tua carriera con interesse. Abbiamo grandi progetti per te>>

c'entra niente un cero Cos Palpatine Senatore di Naboo e futuro Imperatore della Galassia? :) (in questo caso MTFBWY fratello fan)
 

†LestaT†

The right to be God
Ebbene si l'ho letta tutta con molto piacere , era questo che intendevo per FanFiction seria e ci ho trovato degli ottimi spunti di riflessione,
una cosa che ho parrezzato molto è l'inserire tutti i personaggi senza forzare la loro presenza, trovo fastidioso chi infila a cavolo Red,Reeve e compagnia tanto per fare numero. Ho apprezzato l'attenzione che hai messo nei dialoghi, Barret quando dice che vorrebbe creare la Shinra per distruggerla, forte molto forte. il Craudo immerso nei suoi soliti problemi,un'po' come dire he che il lupo perde il pelo ma non il vizio (il lupo non è messo a caso) mi piacciono le riflessioni ad alta voce Cloud e il topic che parla con se stesso allo specchio
Tifa a mio parere dovrebbe stare un'po' ferma con quella maledetta manina :D
Cid che scapoccia (alla romana) è bellissimo :)

ma veniamo a Colui che non sarà mai un ricordo ...

Poche volte l'infanzia di Sephiroth viene affrontata in maniera credibile, ci sono poche doujinshi a riguardo in Giappone (e spesso partono bene e finiscono con la solita solfa yaoi che io considero blasfemia quando riguarda Sephiroth sapete come la penso sull'argomento c'è un topic apposito nella sezione di KH) ma affascina na buona fetta di fan. Per me è pane quotidiano :)

mi piace molto come l'hai sviluppata tu, è diligente, educato, aperto timidamente a un'amicizia, in quanto non ha mai conosciuto affetti, (se non con Gast) ma non per questo è incapace di provare sentimenti profondi
sin dalla tenera età per questo vorrei aprire un dibattito su questo punto (molto commovente tra le altre cose) ma...



io credo che di sentimenti profondi Sephiroth ne abbia provati e tanti, sofferenza tristezza e solitudine da principio, gli si legge negli occhi,
e non sono solo io a pensarla così ("Cosa nascondo i tuoi occhi tristi?" gli chiede Cecil in Dissidia negli scontri) ti basti pensare allo sguardo che ha quando alza le braccia incontro a Jenova (o alle mille esprerssioni di CC)
Pensare che Sephiroth non abbia mai pianto è un'ingenuità a mio avviso, è comunque un bimbo senza la mamma (come capitano Uncino in Hook
) e ha sofferto per questo, non è apatico non è insensibile, il suo desiderio non è provare "qualcosa" ma qualcosa che lo faccia sentire amato, e si è sempre sentito diverso dagli altri fin dall'infanzia (parole sue), il suo aiutare gli altri inoltre non è stata una sua scelta ma un'imposizione, il ruolo dell'"Eroe" che avrebbe ceduto a Genesis, il suo essere usato come macchina da guerra è sempre stato qualcosa che non gli apparteneva per vocazione ma gli era stato imposto come obbligo.
conosci Tokyo Babylon delle Clamp? Seishiro Sakurazukamori, altro personaggio che amo, lui è l'esempio di cosa vuol dire non provare nulla e volerlo provare a tutti i costi, Sephiroth al contrario è una persona molto passionale, quello che ha fatto l'ha fatto seguendo il suo cuore, il suo odio, la sua volontà, una persona capace di provare quell'Odio" è capace di provare sentimenti contrastanti di pari intensità.

detto questo mi incuriosice molto il personaggio creato da te ma qui sorge un pproblema:

in teoria salvo aggiornamenti dell'ultimo minuto ad opera della Nomura's company , Sephiroth è il primo Soldier di Prima Classe, non può esserci stato nessuno prima di lui :) (non il primo creato perché G e A sono stati concomitanti) ma il primo ad essere nominato a tale carica.

comuqnue continua così, ho apprezzato molto questa Fic, grazie di averla cominciata :) mi incuriosisce è molto interessante! Ottimo lavoro!

PS : ho amato la metafora capelli di Sephiroth=fiocchi di neve :)
io ormai li descrivo come quelli di Elric con i mille sinonimi e contrari usati da Moorcock :)!

PS:
<<E' quello che mi aspettavo che tu dicessi, soldato. Sappi che io e la Direzione stiamo seguendo la tua carriera con interesse. Abbiamo grandi progetti per te>>

c'entra niente un cero Cos Palpatine Senatore di Naboo e futuro Imperatore della Galassia? :) (in questo caso MTFBWY fratello fan)
Ma quanto mi son brillati gli occhi a leggere sto commento, davvero parevo Frattaglia di Excel Saga quando il vicino di casa di Excel gli apre la porta dell'appartamento permettendogli una tentata fuga per le vie della città F prefettura F.
Diciamo che appunto nessuno ha mai analizzato l'infanzia di Sephiroth, in assoluto il mio personaggio preferito della saga (insieme a Kefka di FFVI ma anche un po più in su, basti pensare che il mio nick principale su internet è The Great Sephiroth, infatti quel **** di Ex Soldier mi chiama TGS lol) e per questo essa è una lavagna bianca sulla quale lavorare come meglio si crede sempre nel rispetto nel personaggio che non è ma sarà. Appunto Sephiroth è passionale ma noi lo conosciamo gia adulto e proiettato nel Mondo in cui tanto non riesce a trovare un posto e nel quale non riesce a sfogare a dovere la sua "passione". Nella mia fic lui non ha ancora incontrato qualcuno simile a lui, Angeal e Genesis sono di la da venire e come presto si scoprirà anche nel suo luogo "natio" il povero ragazzino viene sempre isolato perchè "diverso". L'unico errore sul quale cercherò di porvi rimedio è il SOLDIER di Prima Classe, davvero non ricordavo che Sephiroth fosse stato il primo ad essere insignito di tale carica, mi sa che toglierò il Prima Classe lol.
Per il fattore Palpatine - Anakin ti dico che per me il vero protagonista della "saga" di FFVII è Sephiroth e che si, sono un grandissimo fan di Star Wars da quando ero ancora in fasce u.u
Ma ciò non vuol dire che il parallelo vada al di la di questo, anzi, la storia si svilupperà in modi molto curiosi.

Sapete, la parte più divertente dello scrivere questa Fic è proprio entrare nella psicologia dei personaggi e agire come loro agirebbero. In questo caso scrivere i dialoghi di Cid e Barret è davvero un piacere, ma anche quelli di Nanaki e degli altri eh. La cosa che adoro è che Cid non manca mai di predere per il **** e offendere pesantemente Caith Sith/Reeve e che questo non se la prende MAI poichè si rende conto che non fa altro che stare seduto su una poltrona e dare le direttive mentre gli altri fanno il "lavoro sporco".
Ma la parte che mi da soddisfazioni arriva con i sogni, quando prendo il MIO Sephiroth e ne scrivo l'infanzia stile vangelo apocrifo. Sorry Nomura :p

...E chiaramente non pensate che i protagonisti siano finiti qua poichè sappiate che non ho dimenticato NESSUNO e che ognuno dei personaggi più o meno "importanti" di FFVII potrebbe tornare a dire la sua :p
Questa fic è il più grande atto d'amore di un fan nei confronti del suo gioco (insieme a Xenogears) preferito. E' un piacere e un onore sapere che fan come LadySephiroth e voi tutti stiate gradendo il mondo che sto andando a (ri)creare.
A presto con la nuova parte^^
 

I Love Quina Quen

Texas Hold'em Player
sinceramente alcuni personaggi non mi paiono molto utili ai fini della trama della tua fiction: non mi hanno colpito Barret, Cid, Yuffie e Vincent, forse perchè sono personaggi fatti e finiti, con poco o nulla ancora da dire (Barret all'inizio mi è sembrato un po' troppo insulso)... comunque sei solo all'inizio, hai tutto il tempo per dargli il risalto che meritano e vedremo cosa saprai inventarti.

Apparte questa critica doverosa (e spero costruttiva), stai andando benone, complimenti
 

LadySephiroth

Katatsubasanotenshi
Ma quanto mi son brillati gli occhi a leggere sto commento, davvero parevo Frattaglia di Excel Saga quando il vicino di casa di Excel gli apre la porta dell'appartamento permettendogli una tentata fuga per le vie della città F prefettura F.
ne sono lusingata !
e a me brillano gli occhi a vedere che ti ha fatto piacere!

Diciamo che appunto nessuno ha mai analizzato l'infanzia di Sephiroth,
Già è proprio così, o almeno pochi molto pochi (io ho dato il mio contributo simmico e lo spammo qui http://www.youtube.com/watch?v=PW8LeXUt444&feature=channel_page

in assoluto il mio personaggio preferito della saga (insieme a Kefka di FFVI ma anche un po più in su, basti pensare che il mio nick principale su internet è The Great Sephiroth, infatti quel **** di Ex Soldier mi chiama TGS lol) e per questo essa è una lavagna bianca sulla quale lavorare come meglio si crede sempre nel rispetto nel personaggio che non è ma sarà.
Appunto Sephiroth è passionale ma noi lo conosciamo gia adulto e proiettato nel Mondo in cui tanto non riesce a trovare un posto e nel quale non riesce a sfogare a dovere la sua "passione". Nella mia fic lui non ha ancora incontrato qualcuno simile a lui, Angeal e Genesis sono di la da venire e come presto si scoprirà anche nel suo luogo "natio" il povero ragazzino viene sempre isolato perchè "diverso".
ottimo sono curiosa di vedere come svilupperai la sua infanzia, essendo una lavagna bianca come hai scritto, sei liberissimo di affrontarla dal punto di vista che preferisci, con la tua personale chiave di lettura, sarà un piacere seguirla!


L'unico errore sul quale cercherò di porvi rimedio è il SOLDIER di Prima Classe, davvero non ricordavo che Sephiroth fosse stato il primo ad essere insignito di tale carica, mi sa che toglierò il Prima Classe lol.
tranquillo capita a tutti![/quote]

Per il fattore Palpatine - Anakin ti dico che per me il vero protagonista della "saga" di FFVII è Sephiroth e che si, sono un grandissimo fan di Star Wars da quando ero ancora in fasce u.u
hehe io sono una fissata malata di Star Wars (come per FF) mi ha cambiato la vita, nel fandom mi conoscono come Darth Kayla :) quindi sei un mio"fratello" nella Forza? Ottimo "è sempre un piacere conoscere un Jedi"

Ma ciò non vuol dire che il parallelo vada al di la di questo, anzi, la storia si svilupperà in modi molto curiosi.
seguirò con "grande interesse" (restiamo in tema) :)

Sapete, la parte più divertente dello scrivere questa Fic è proprio entrare nella psicologia dei personaggi e agire come loro agirebbero. In questo caso scrivere i dialoghi di Cid e Barret è davvero un piacere, ma anche quelli di Nanaki e degli altri eh. La cosa che adoro è che Cid non manca mai di predere per il **** e offendere pesantemente Caith Sith/Reeve e che questo non se la prende MAI poichè si rende conto che non fa altro che stare seduto su una poltrona e dare le direttive mentre gli altri fanno il "lavoro sporco".
Ma la parte che mi da soddisfazioni arriva con i sogni, quando prendo il MIO Sephiroth e ne scrivo l'infanzia stile vangelo apocrifo. Sorry Nomura :p
si vede è un lavoro fatto con il sacro fuoco del fan!
Cid è così lo prendi benissimo!

E' un piacere e un onore sapere che fan come LadySephiroth e voi tutti stiate gradendo il mondo che sto andando a (ri)creare.
piacere nostro :)
 

†LestaT†

The right to be God
<<Tutto bene ragazzo?>>, chiese Allen Derekson tendendo la mano a Sephiroth disteso nella neve.
Il ragazzo era affannato e sudato nonostante il freddo pungente e nella mano stringeva il fucile d'ordinanza la cui canna non aveva ancora smesso di fumare. Ai suoi piedi giaceva un Bandersnatch ancora agonizzante. Il ragazzo poteva vedere il sangue del lupo delle nevi colorare il nevischio e quasi gli venne da piangere.
<<Sephiroth!>>, gridò Derekson tirando su di peso la recluta <<Come ti senti?>>
<<Ho ucciso...quel lupo>>, rispose il ragazzo che non smetteva di guardare l'animale che esalava il suo ultimo respiro
<<E hai fatto un ottimo lavoro ragazzo>>, rispose il SOLDIER scrollando la neve di dosso al suo giovane sottoposto, <<Il nostro compito è quello di servire e proteggere coloro che ogni giorno si occupano di migliorare le condizioni di vita degli uomini. Tu non puoi sapere com'era prima della ShinRa, prima che Midgar venisse ritrovata e ricostruita. Si trattava di noi o di loro>>, disse indicando la carcassa grigia dalla criniera blu che giaceva tra la neve del colore del sangue
<<Tu hai promesso di combattere al servizio dell'umanità giovane Sephiroth e oggi hai dato prova di essere un uomo di parola>>
<<Derekson!>>, gridò il secondo SOLDIER alla testa del contingente, <<Abbiamo trovato la caverna!>>
<<Bene!>>, esclamò Allen che fuoriuscì la ricetrasmittente dalla tasca posteriore dei pantaloni d'ordinanza, <<Phillips, raduna tutti gli scienziati all'entrata del complesso, rendiamo sicura l'area prima di procedere oltre!>>
<<Sei pronto Sephiroth?>>, chiese il SOLDIER ammiccando alla giovane recluta mentre imbracciava la Spada Potens. Il ragazzo annuì, sospirò e imbracciò il fucile d'ordinanza ed entrambi si lanciarono contro l'orda di lupi selvaggi con a fianco il resto del contigente di uomini armati

***
<<Cloud!>>, gridò Barret facendo sobbalzare l'ex mercenario
<<Cosa diav...>>
<<Andiamo alzati testa a punta, quel gattaccio è riuscito a crackare il sistema di archiviazione della stazione...o insomma qualcosa del genere, ha trovato il videodiario di quel pazzoide di Hojo e ha radunato tutti nella sala di sorveglianza per visionarlo>>, rispose Barret scrollando il suo amico assonnato e ancora spiazzato dall'ennesimo sogno in cui riviveva quella che sembrava l'infanzia della sua nemesi
<<Arrivo subito, di agli altri di pazientare un secondo>>, ribattè l'ex SOLDIER stropicciandosi gli occhi
<<E ti pareva, dobbiamo sempre attenderti...beh vedi di darti una mossa, noi siamo gia tutti pronti da un pezzo!>>
Barret uscì a passo svelto dalla stanza lasciando solo Cloud coi suoi pensieri
"Cosa diavolo vuoi dai me Sephiroth?"
Il guerriero si vestì in fretta e indossò i suoi guanti di pelle, poi si guardò allo specchio e per un attimo gli sembrò di vedere quel volto giovane tanto simile al clone combattuto due anni prima
"Cosa collega Sephiroth a questo posto? Sarà tutto frutto della mia immaginazione? Dannazione, dovrei proprio farmi una vita"
Cloud sospirò e per un attimo sorrise pensando al suo ultimo pensiero, quando era l'ultima volta che il soldato aveva appeso la spada al chiodo e si era goduto il nuovo mondo che lui insieme alla WRO si stava impegnando a costruire?
Nell'altra stanza Cait Sith stava armeggiando col video, tentando di supplire alla mancanza di alcuni dati audio mentre al quartiere generale WRO i tecnici cercavano di ricostruire le immagini danneggiate.
<<T'oh, va chi si vede, il solito ritardatario!>>, esclamò Cid grattandosi il naso, <<Come mai così in ritardo? Problemi con l'acconciatura?>>
Tifa sorrise cercando di soffocare una ben più fragorosa risata
<<Taglia corto Cid>>, disse Cloud che cercò di mantenere un contegno adatto alla situazione. Forse avrebbe dovuto lasciar spazio alle sue emozioni e ridere ma allora era troppo tardi per tornare indietro. <<Cosa abbiamo qui Reeve?>>
Il gatto trafficò con un cavo consunto che attaccò a una vecchia presa a conduzione Mako e il piccolo schermo si accese tutto ad un tratto mostrando la stessa stanza una decina di anni prima, come minimo.
<<Guarda chi si vede...>>, ringhiò Nanaki irrigidendo la coda infiammata
<<Hojo...>>, sussurrò Vincent girando il capo di lato

<<Giorno secondo. Domani ci avventureremo a nord di qui e personalmente valuterò la validità del futuro sito di estrazione più importante del continente a nord. Ho ragione di pensare che sia sotto quella caverna che si trovi quella che il Presidente chiama Terra Promessa, credo che sarà sicuramente interessante studiarne le proprietà. Ecco perchè ho portato con me la cavia del Progetto J iniziato dal professor Gast. Per sicurezza l'ho posto sotto tutela del miglior SOLDIER mandato dalla Compagnia>>
Cloud osservava in silenzio, i suoi sogni quindi erano pura realtà. Nel video entrò un secondo uomo robusto, coi capelli lunghi portati indietro e il viso squadrato vestito con il primo modello della divisa SOLDIER. Era l'Allen Derekson dei sogni, il mentore di Sephiroth.
<<Il soggetto S non sembra subire variazioni nel suo comportamento man mano che ci avviciniamo al punto designato. Noto in lui un certo distacco tipico di qualsiasi bambino sia cresciuto in ambienti difficili. Ieri durante l'allenamento a cui l'ho sottoposto tuttavia ho notato una resistenza fisica decisamente sopra la media, almeno di un ragazzo di vent'anni nonostante sia appena diventato adolescente>>
<<Un secondo...>>, mormorò Barret, <<Ma starano parlando di...>>
<<Shht scimmione, non ci fai capire niente!>>, miagolò Cait Sith mentre cercava di aumentare il volume del video
<<Mh, parli così perchè sei lontano da qui, sennò ti farei vedere cosa ti può fare lo scimmione, Reeve!>>
<<Barret!>>, lo riprese Tifa portandosi l'indice alla bocca
<<Gh...ok, dopo però continuamo il discorso, gattaccio!>>

<<Come ti senti oggi ragazzo?>>, chiese nel video Hojo a un soldato giovane dal volto coperto
<<Stanco ma motivato signore!>>, rispose il giovane che dalla voce non poteva avere più di quindici anni
<<Mostra il tuo volto alla telecamera, ragazzo>>
Il giovane si tolse l'ingombrante casco e sciolse la sciarpa permettendo al video di immortalare le sue sembianze
<<Ma cosa diavolo...>>, esclamò Cid facendo cadere la sigaretta dalla bocca, <<Ma quello è Kadaj!>>
<<No...>>, sussurrò Vincent che si avvicinò allo schermo per osservare il soldato più da vicino, <<Kadaj era solo un clone di Sephiroth. Questo è il vero Sephiroth da ragazzino...>>
Il filmato si interruppe dopo poco per la mancanza di dati video e audio ormai danneggiati irrimediabilmente e il gruppo rimase in silenzio per qualche secondo
Cloud osservò il ragazzino nel video e per un attimo sentì come se quella fosse la sua stessa immagine.
"Cosa diamine mi sta succedendo?"
<<Indagheremo meglio al nostro ritorno>>, disse l'ex mercenario rompendo il silenzio, <<Holzhoff e la spedizione potrebbero essere ancora intrappolati fra i ghiacci a nord di qui, è ora di andare>>
 

Zack Siberjia

Failùre
La storia mi interessa ( specie perché, accidentaccio :D, era venuta anche a me l'idea di ingarbugliare Holzoff in una storia che riguardava i Cetra nel Great Glacier... naturalmente in modo diverso ), indi per cui la leggerò, seppura sia una specie di ignorantone che fa veramente fatica ad eseguire letture in maniera sistematica, e quindi non faccia promesse.
La storia nel complesso mi piace, seppure ci siano dei dettagli che mi ricordano dei film d'azione contemporanei e la cosa non mi gusti moltissimo ( ma potrebbe gustare a te scrittore, ed altri lettori ).
Però ritrovo anche un linguaggio non molto ricco, e la cosa mi gusta sì e no ( perché la rende accessibile, ma a volte vedo anche delle ripetizioni e degli errori di ortografia ), e mancano a volte delle pause ( punti prima dei dialoghi ) che mi affannano.
Ecco, questo è un esempio di parere personale. :p
 

†LestaT†

The right to be God
La mia usanza per le fanfic è stata sempre quella di scriverle post by post come svago tra un impegno e un altro, quindi difficilmente rileggo ciò che ho scritto con attenzione, mi faccio più guidare dalle immagini. Ecco, è come se vedessi un film e trascrivessi il suo contenuto senza neanche stare a guardare il foglio e quindi mi sorprendo a ridere da solo per una battuta fatta da Cid o una reazione incazzosa di Barret semplicemente perchè in un certo senso me li vedo davanti mentre scrivo. Diciamo che è deformazione professionale ecco^^
Purtroppo quando scrivo i romanzi destinati a vendere non posso divertirmi altrettanto poichè tutto deve essere perfetto e alcune volte è molto stressante, ecco perchè vengo qui e do nuova vita ai personaggi del mio Final Fantasy preferito.
Mi fa piacere che la storia vi stia piacendo, per essere coerente con i mostri mi son messo col bestiario davanti per azzeccare tutti i pericoli per le rispettive aree asd. Questa volta è toccata ai bandersnatch, ma sicuramente più in la ne vedrete delle belle.
Zack non so, non mi sto rifacendo a nessun film d'azione, semmai ci sono un po di echi di film come La Cosa, vista l'ambientazione iniziale "artica" e questa sensazione di pericolo antico che ha in un certo senso risucchiato tutta la vita che una volta permeava quel luogo. La stessa stazione di posta me la sono immaginata un po come la base antartica del capolavoro di Carpenter ma niente di più, anzi mi sembra che l'azione sia distribuita capillarmente in pochissimi punti e finora non abbia sdoganato i tipici salti Nomuriani che ogni cinque minuti infestano per esempio Advent Children (e che nel film ci stanno da Dio ma in una fic renderebbero il tutto alquanto inutile da scrivere e tedioso da leggere). Le mie azioni sono più fisiche che fantasy in questo senso, ad esempio il giovane Sephiroth per ammazzare un lupo l'ha colpito con una raffica di fucile automatico per poi riversarsi a terra affannato.
Comunque dalla prossima parte si fa sul serio, il gruppo si avventurerà in quel sito ai piedi del Gaea's Cliff...e ne vedrete sicuramente delle belle!
 

Zoro83

Lo Zio
Mi piace sempre di più la tua fic, veramente complimenti riesci a tenere il lettore incollato allo schermo!
 
Davvero complimenti...non mi capita spesso di leggere fic come questa,dico sul serio. Hai tutta la mia stima :p

Aspetterò la nuova parte ;) anche se sono passati già 2 mesi :D
 

†LestaT†

The right to be God
Chiedo scusa per l'attesa, sto scrivendo da Torre dell'Orso, tornerò dal mare questo finesettimana e continuerò la fic, per chi volesse continuare a leggerla, ma soprattutto per me stesso ^_^

Non sono scomparso, tranquilli XD
 
Top