[Fumetto] Rat-Man

Gamesource Staff

Well-Known Member
12 Luglio 2008
16.131
0
48
33
Parto della geniale mente di Leo Ortolani, il supereroe più egocentrico, capriccioso, stupido e sfigato dell'universo dei supereroi conosciuti.
Uno dei fumetti comici italiani più amati e famosi (in Italia, perlomeno) che narra le "gesta" di Deboroh La Roccia, un multimilionario che di notte indossa un'imbarazzante calzamaglia dotata di orecchie da topo e fa finta di aiutare i deboli.

L'ultimo numero uscito della serie è il 68, disponibile in edicola dall'11 di questo mese a €2,50.

posso solo dire che quando ho visto come ha sconfitto il Robot gigante mi è esploso il cervello.

p.s. per coloro che si volgiono avvicinare a questo fumetto, tengano presente che al momento siamo al quinto numero di sei di una pentalogia (no, non è un errore, è solo una simpatica sorpresa fattaci da Leo :/) e quindi sarebbe consigliabile l'acquisto dell'edizione "Tutto Rat-Man", che contiene la ristampa di ben due numeri di Rat-Man.
 
Ultima modifica da un moderatore:

Jed

k-d-f-werewolf
Staff Forum
3 Luglio 2008
5.770
24
42
35
www.gamesource.it
Da quando ho scoperto rat-man (non ricordo quanti anni fa) non ho mai saltato un numero e ho fatto in modo di recuperare gli arretrati. Rat-Man ha un certo tipo di comicità che, non capisco come mai, fatta da altri alla lunga annoia, ma per come la pone Ortolani c'è poco da fare, non se ne ha mai abbastanza.
Ultimamente si è notata una svolta più impegnativa, in particolare per la trama, che diventa sempre più matura con il passare del tempo, a volte anche tralasciando per qualche vignetta la tipica vena umoristica. Qualcuno critica questa evoluzione, io trovo invece sia una manna dal cielo: bella trama + la comicità di rat-man = classico del fumetto.
 

Teocida

Oltreuomo
29 Luglio 2007
3.870
0
35
35
Seguo Rat-Man dal primo numero della collection, e continuerò a seguirlo sicuramente fino all'ultimo (certo che fa strano pensare ad un fumetto Italiano, basato su supereroi Americani, che ha una fine come un manga Giapponese).
Però sinceramente ora trovo che la qualità dell'opera stia calando. La storia come ricorda Jed si è fatta sicuramente più profonda e più bella, e ora l'autore sta analizzando davvero i personaggi, fornendoli di background e psiche (cosa che prima avevano poco); ma Rat-Man nasce come fumetto completamente demenziale, e quest'aspetto sta venendo a meno non poco.
Le battute scarseggiano, e quelle che ci sono difficilmente sono allo stesso livello qualitativo dei primi numeri.

Sabonter, davvero ti è piaciuta la fine del robot gigante? °-°''
Io mi sono quasi incavolato quando l'ho letta..
 

Natsumi

Killing Joke
26 Settembre 2005
1.422
0
35
37
Leggendo Tutto rat-man non so come stia attualmente evolvendo la storia, però il calo l'ho notato anche io, ma per il motivo opposto a quello di Teocida: le battute sono calate in qualità e sono spesso ripetitive e volgari. Introspezione io l'ho notata anche prima e non mi dispiaceva affatto, anzi è una delle cose che amo di più in Ortolani, il saper coniugare comicità demenziale con l'approfondimento del personaggi. Uno dei miei episodi preferiti infatti era quello del Pipistrello, quando il Nostro combatteva nell'arena nelle vesti di Marvel Mouse.
 

Jed

k-d-f-werewolf
Staff Forum
3 Luglio 2008
5.770
24
42
35
www.gamesource.it
Preso l'ultimo numero uscito, il penultimo di questo ciclo narrativo. Come sempre le battute su Cinzia si sprecano lol, alcune un pò scontate, altre geniali ^ ^
Qualcosa di copiato da altre parti, ma fa parte del gioco.
Qualcuno ha letto questo ultimo numero?
 

Teocida

Oltreuomo
29 Luglio 2007
3.870
0
35
35
Preso l'ultimo numero uscito, il penultimo di questo ciclo narrativo. Come sempre le battute su Cinzia si sprecano lol, alcune un pò scontate, altre geniali ^ ^
Qualcosa di copiato da altre parti, ma fa parte del gioco.
Qualcuno ha letto questo ultimo numero?
Il 68 no? Io l'ho letto, ma come ho già detto non mi è piaciuto molto. Innanzitutto perchè la storia si sarebbe dovuta concludere con questo numero, ed invece l'ha tirata avanti ancora per un volume, ma anche le battute non mi hanno colpito più di tanto. Mah, staremo a vedere il prossimo..
 

Teocida

Oltreuomo
29 Luglio 2007
3.870
0
35
35
Preso e letto il numero 69 della collection. 72 pagine di storia, senza interruzioni nel mezzo, più una decina di pagine pubblicitarie Marvel a colori alla fine, per concludere questa esalogia fondamentale nella trama del Ratto. Beh, comunque questo numero mi è piaciuto molto più dei precedenti, la trama a tratti è un pò caotica (specie se non ci si ricorda bene alcuni numeri molto vecchi), ma si lascia seguire e le battute non mancano certo (e sono anche abbastanza consone allo standard con cui Ortolani ci ha abituato).
Imperdibile la comparsa di un nuovo "supereroe" demenziale (anche se nessuno sarà mai ai livelli dell'oramai leggendario Capitan Esagera), Falcoman, e tristissima la sua fine; ma sopratutto SUPER
torna il maestro di Rat Man!! Il Pippistrello!! Ahahahaha e Rat Man ovviamente non perde tempo nel fargli sempre notare la sua evidente calvizia: <<Vieni. Devo mostrarti una cosa.>> <<La foto di quando avevate il ciuffone?>> :D
Ah già, in più "muore" Walker
 

Teocida

Oltreuomo
29 Luglio 2007
3.870
0
35
35
Stai tranquilla comunque, dovresti leggere il fumetto per capire appieno il significato di quelle virgolette :D

anche perchè poi, citando sempre i buon Walker, "una pianta non muore senza lasciar frutto". E alla fine del fumetto............

basta non dico altro :eek:h:
 

Jed

k-d-f-werewolf
Staff Forum
3 Luglio 2008
5.770
24
42
35
www.gamesource.it
Preso e letto l'ultimo! Si conclude un'era (finalmente?). Davvero ben costruito questo numero (72 pagine allo stesso prezzo), Ortolani ci sta abituando sempre più alla demenzialità nuda e cruda mista a tocchi di vera poesia. Ma per poco, perchè da quanto ho capito nei prossimi due nueri rat-man incontrerà Rambo, quindi si torna alla parodia classica. Vedremo.
 

Teocida

Oltreuomo
29 Luglio 2007
3.870
0
35
35
Io sono molto contento del ritorno delle parodie cinematografiche di Leo. Personalmente, pur apprezzando molto la crescita esponenziale di Rat-Man in quanto a trama con queste ultime storie, ho sempre messo tra le sue storie meglio riuscite proprio le parodie, cinematografiche o fumettistiche che siano. Oddio, non tutte fanno proprio morire da ridere (quella su Saw non mi piacque molto, diciamo), ma ad esempio ritengo quella su "Titanic" il suo capolavoro umoristico, e diffatti rimane il mio album preferito: ci rido ancora, eppure ha svariati anni e diverse letture mie sulle spalle. Ma altre a questa ci sono anche quella di Spazio 1999 (RatMan 1999), di The Ring (Sette Giorni) e anche una delle ultime che è uscita, quella di 300 (299+1) che mi sono molto piaciute.
Insomma, dopo tutta quella serie di albi degli ultimi mesi, che un pò mi hanno rotto le balle alla fine, ma che hanno avuto una degnissima conclusione, sono ben contento di vedere un Rambo-Ratto (specie perché la serie di Stallone è sempre stata una delle più odiate dal sottoscritto :D). Speriamo esca bene!
 

Natsumi

Killing Joke
26 Settembre 2005
1.422
0
35
37
No, non le sto mettendo per vantarmi.
Luccacomics 2006, il mio incontro col Venerabile, che mi valse un disegno di Venerdi 12 (con significati reconditi che non vi sto qui a spiegare), una stretta di mano, un'occhiata tipo: EH? Ma che stai a dì? quando ho fatto la mia richiesta del disegno (vorrei Aldo che si guarda le mani) e un autografo con dedica su Cinzia la Barbara.



 
Ultima modifica da un moderatore:

Teocida

Oltreuomo
29 Luglio 2007
3.870
0
35
35
Chissà cosa direbbe il venerabile se sapesse che hai sbagliato il titolo dell'opera sulla quale ti ha dedicato un disegno!
Venerdì 12, non 13! =P

Complimenti però!