FF IX esistono difetti in ff9?

Sotanaht

Psyches Iatreion
Non si sta discutendo su quanto la resa italiana sia particolarmente adatta a colpire il pubblico per mezzo di espedienti ironici e grotteschi, quanto del fatto che tutti questi elementi nella versione originale non erano presenti e sono state introdotte modifiche sostanziali: indi, personalmente, trovo migliore avere una resa molto più fedele allo script originale anzichè una che è stata reinventata dalle traduzioni nostrane.
Astolo sono ASSOLUTAMENTE daccordo con te in tutto.
E' esattamente quello che penso io. Adoro FFIX, ma la seppur ottima traduzione italiana si è presa TROPPE libertà interpretative.
Per quanto riguarda la presenza dei dialetti, come ho detto alcuni post prima, ci potevano pure stare purchè fossero a mio avviso dei VERI dialetti, perchè è indubbio che nella versione giapponese la presenza dei dialetti è concreta e fatta come si deve. In ogni caso qui in Italia secondo me si poteva del tutto evitare.
La nostra lingua per fortuna ha una ricchezza lessicale e fonetica ben superiore a moltissime lingue (compreso l'inglese), si poteva rendere la diversità e la ricchezza linguistica di FFIX in tanti modi, senza per forza scomodare dei dialetti che non esìstono se non nell'immaginario di chi vede i film! (avete presente le parlate in siciliano o sardo di certi film, di attori che non sanno minimamente parlarlo?)
 

Astolo

Member
ma non dovrebbe essere questo il caso, i dialetti erano presenti sia nella versione giapponese che quella americana
La maggior parte delle opere che viene tradotta dal Giapponese è ricca di dialetti, ma non per questo è pieno di JPRG o Anime da un tono goliardico acquisito dopo la localizzazione.
 

Sotanaht

Psyches Iatreion
Ho (ri)finito il gioco, finalmente.
Ecco la mia personale lista di difetti riscontrati:

- Lentezza delle battaglie (ATB lento, azioni lente, tempo di latenza fra un'azione e l'altra eccessivo, talvolta veri rallentamenti), a cui aggiungo una modesta lentezza in alcune fasi di gioco, come quando si scende dal chocobo o dall'aeronave, questo lo fa diventare il FF più "lento" che sia mai esistito.

- Trance concettualmente interessante, ma quasi del tutto inutile, visto che il più delle volte si "accende" quando proprio non ti serve, mentre è dai tempi di FFVI che le "tecniche speciali" potevano essere sfruttate con maggior intelligenza.

- Molte abilità sono state depotenziate rispetto al passato (le magie di status positivo durano pochissimo -vedi Protect, Shell, Reflex, ecc-, l'abilità Salto non fa più il doppio del danno come in passato, l'abilità Scippo fa un danno irrisorio, ecc ecc)

- Pochi oggetti d'inventario per la battaglia, sembra essere ritornati ai tempi dei primi FF (anche lo stesso FFIV aveva molti
più oggetti da utilizzare in battaglia). Mi chiedo dove siano finiti le extrapozioni, le vere megapozioni (quelle rivolte al gruppo), i super etere e i megaelixir?

- Garnet ed Eiko sono molto simili funzionalmente parlando, sebbene abbiano alcune precise differenze di abilità e parametri.

- Non si possono cambiare a propria discrezione i personaggi del gruppo direttamente dal menù (come si faceva dai tempi di FFVI), ma solo attaverso degli NPC. Questo vale anche per gli equipaggiamenti dati ai personaggi che non sono nel gruppo. Ciò comporta che se in un dungeon (o in un'altra situazione con presenza di battaglie casuali) io voglio utilizzare un determinato pg con una classe specifica non lo posso fare...se prima non esco e vado a parlare con l'NPC di turno. Molto scomodo direi.

- Basare l'acquisizione delle abilità sugli equipaggiamenti è un'arma a doppio taglio. Da una parte ti stimola a cercare sempre nuovi equipaggiamenti (e non sai mai quali abilità potresti apprenderne), dall'altra ti costringe ad utilizzare equipaggiamenti anche meno potenti pur di ottenerne le abilità. Questo limita in parte la complessa gestione parametrica e delle affinità elementali/di stato di tutti gli equip.

- La stessa gestione delle affinità elementali affidata agli equip non è mai stata così confusa e poco pratica (un tempo nei classici FF c'erano armi, scudi ed armature dai fini chiarissimi).

- Per ultimo il minigame Tetramaster è molto modesto a mio avviso, sia per com'è gestito, sia per come è intrecciato con la trama e con le meccaniche di gioco.

Tutti questi difetti e limiti citati non sono per nulla gravi, devo premettere. Gli unici che ho trovato fra i più fastidiosi sono stati la "lentezza delle battaglie" e l'impossibilità di cambiare a proprio piacere gli elementi del party dal proprio menù.

Per il resto posso affermare che è senz'altro un grandissimo gioco di ruolo, un vero capolavoro nel suo genere, ma NON é perfetto, e non rientra tra gli "assoluti capolavori" (da 10 per intenderci, alla maniera di FFVI, FFVII, i due Chrono ecc), sempre secondo me.
 

biomega90

Member
La maggior parte delle opere che viene tradotta dal Giapponese è ricca di dialetti, ma non per questo è pieno di JPRG o Anime da un tono goliardico acquisito dopo la localizzazione.
ascoltami ho finito sto gioco migliaia di volte e in più lingue.. non per sminuire la tua tesi ma "l'elemento goliardico" è presente anche nelle altre lingue, non solo in italiano...

personalmente il dialetto è azzeccato per evidenziare la personalità di vari personaggi, anche se ad alcuni può non piacere..

per quanto riguarda l'utilizzo di dialetti stretti perdonami ma è un'idiozzia... prova a giocare con personaggi che parlano in romanesco o sardo stretto.. ci vorrebbe un traduttore!!.. era giusto imitare la parlata per dare l'accento su certi aspetti della personalità dei personaggi che NON MENO erano evidenziate anche nella versione inglese :) e su questo è così basta giocare al gioco in inglese per vederlo! dimmi cosa cambia sostanzialmente tra la qena inglese e quella italiana???? propio negli aspetti fondamentali intendo..

infine.. non concordo su alcuni punti precedenti, tipo il fatto degli equipaggiamenti.. che sono uno dei punti di forza del gioco per la quantità di abilità e oggetti.. inoltre per la trance e per la durata delle magie bisogna considerare che comunque i boss della storyline non sono così complessi da ammazzare, ci mancava he ti mettevano la trance da usare quando vuoi e il protect che dura 6 mesi e tanto valeva eliminare le battaglie XD

anche il fatto dei personaggi è più coerente come scelta con la realtà.. se tu decidi di combattere con certi personaggi e gli altri li lasci nell'aeronave mi pare normale che tu debba tornare per cambiarli.. non è che te li porti nel taschino XD..

comunque questione di gusti.. per me questo capito è il migliore insieme al 6.. hanno degli ottimi protagonisti, una trama con i controcoglioni, una profondità senza pari, non ci sono personaggi stereotipati e dei cattivi davvero eccezionali.. mi sono piaciuti forse anche più del VII che mi è risultato un pò stopposo in alcuni punti.. soprattutto la parte in cui muore aeris (anche se il fatto di far morire un personaggio giocabile mi ha intrigato un casino, pur non essendo una novità nei ff).. comunque secondo me è davvero nel pantheon degli rpg..

gusti personali :)
 

Astolo

Member
ascoltami ho finito sto gioco migliaia di volte e in più lingue.. non per sminuire la tua tesi ma "l'elemento goliardico" è presente anche nelle altre lingue, non solo in italiano...

personalmente il dialetto è azzeccato per evidenziare la personalità di vari personaggi, anche se ad alcuni può non piacere..

per quanto riguarda l'utilizzo di dialetti stretti perdonami ma è un'idiozzia... prova a giocare con personaggi che parlano in romanesco o sardo stretto.. ci vorrebbe un traduttore!!.. era giusto imitare la parlata per dare l'accento su certi aspetti della personalità dei personaggi che NON MENO erano evidenziate anche nella versione inglese :) e su questo è così basta giocare al gioco in inglese per vederlo! dimmi cosa cambia sostanzialmente tra la qena inglese e quella italiana???? propio negli aspetti fondamentali intendo..

infine.. non concordo su alcuni punti precedenti, tipo il fatto degli equipaggiamenti.. che sono uno dei punti di forza del gioco per la quantità di abilità e oggetti.. inoltre per la trance e per la durata delle magie bisogna considerare che comunque i boss della storyline non sono così complessi da ammazzare, ci mancava he ti mettevano la trance da usare quando vuoi e il protect che dura 6 mesi e tanto valeva eliminare le battaglie XD

anche il fatto dei personaggi è più coerente come scelta con la realtà.. se tu decidi di combattere con certi personaggi e gli altri li lasci nell'aeronave mi pare normale che tu debba tornare per cambiarli.. non è che te li porti nel taschino XD..

comunque questione di gusti.. per me questo capito è il migliore insieme al 6.. hanno degli ottimi protagonisti, una trama con i controcoglioni, una profondità senza pari, non ci sono personaggi stereotipati e dei cattivi davvero eccezionali.. mi sono piaciuti forse anche più del VII che mi è risultato un pò stopposo in alcuni punti.. soprattutto la parte in cui muore aeris (anche se il fatto di far morire un personaggio giocabile mi ha intrigato un casino, pur non essendo una novità nei ff).. comunque secondo me è davvero nel pantheon degli rpg..

gusti personali :)
Da come parli sembra che tu per "Inglese" intenda la versione PAL UK, visto che nella versione NTSC ci sono indici abbastanza chiari che fan presagire differenza di resa nella traduzione italiana non indifferenti.

Nessuno sta criticando quanto facciano ridere i personaggi di FFIX in certi frangenti di gioco, si sta criticando come la resa dei dialetti abbia subito un adattamento tale, o meglio uno stravolgimento, da sconvolgere il carattere di alcuni personaggi (Vivi in primis) rispetto alla versione originale.
 

w ff

Young Member
Non hai mai parlato in dialetto?? D: Male, molto male :D

I dialetti sono le lingue locali, e in Italia ogni regione ne ha uno (che ha poi delle piccole modifiche di provincia in provincia); Genovese, sardo, toscano, romagnolo, milanese, siciliano etc...

In FFIX appunto, alcuni personaggi parlano in dialetto, nella traduzione italiana; Quina parla romano, i tantarus parlano alcuni sardo, alcuni siciliano e via cosi...
Grazie ^_^

PS: Sò che cosa significa dialetto :D
 

Sotanaht

Psyches Iatreion
...per quanto riguarda l'utilizzo di dialetti stretti perdonami ma è un'idiozzia... prova a giocare con personaggi che parlano in romanesco o sardo stretto.. ci vorrebbe un traduttore!!.. era giusto imitare la parlata per dare l'accento su certi aspetti della personalità dei personaggi che NON MENO erano evidenziate anche nella versione inglese :) e su questo è così basta giocare al gioco in inglese per vederlo! dimmi cosa cambia sostanzialmente tra la qena inglese e quella italiana???? propio negli aspetti fondamentali intendo..
Io non ho mai parlato di utilizzare il dialetto stretto.
Al limite avevo proposto l'utilizzo di un dialetto puro, che non è la stessa cosa, ed in ogni caso avrei preferito (come ho ben scritto) la NON utilizzazione dei dialetti. Per quanto riguarda le diverse parlate utilizzate nelle rispettive traduzioni americane si parla di forme slang, visto che in USA non esistono i dialetti veri e propri ma contaminazioni e derivazioni linguistiche, mentre si in Giappone ci sono i dialetti (come in Cina), ma sono puri, e tutti i giapponesi li capiscono (non c'è la diversità biolinguistica che c'è stata e c'è in Italia).


...infine...non concordo su alcuni punti precedenti, tipo il fatto degli equipaggiamenti.. che sono uno dei punti di forza del gioco per la quantità di abilità e oggetti...
Non mi sono mai lamentato degli equipaggiamenti.
Se leggi bene quello che ho scritto io dicevo che:
- il sistema di acquisizione delle abilità è un'arma a doppio taglio (le motivazioni le ho già dette), e su questo non ci piove.
- le affinità elementali degli equip potevano essere gestite meglio, come è stato per TUTTI i FF precedenti, e su questo non ci piove.
- gli oggetti d'inventario per le battaglie sono pochi, mancano pozioni più potenti, eteri più potenti ecc, ed è dai tempi di FFIV che la gestione dell'inventario oggetti (per le battaglie) era molto più ricca e variegata, e su questo non ci piove.


...inoltre per la trance e per la durata delle magie bisogna considerare che comunque i boss della storyline non sono così complessi da ammazzare, ci mancava he ti mettevano la trance da usare quando vuoi e il protect che dura 6 mesi e tanto valeva eliminare le battaglie XD...
Non ho mai parlato di poter usare la Trance quando si voleva, ho solo detto che nei precendenti FF (da FFVI a FFVIII) le "tecniche speciali" avevano un senso maggiore e più intelligente. Nella fattispecie in FFVI e FFVIII un personaggio in condizioni "critiche" aveva accesso a tecniche che gli avrebbero permesso di salvargli la vita, e volendo si potevano sfruttare più volte nelle battaglie, in FFVII addirittura si possono scegliere e conservare le "tecniche speciali", figurati! Qui in FFIX il sistema è meno prevedibile, meno controllabile, e per questo ti capita quasi sempre ti doverle sprecare. Il discorso dei boss non c'entra un beneamato c***o, dal momento che a fare il gioco sono soprattutto le innumerevoli battaglie casuali e non gli scontri con i boss (numericamente ben inferiori).
Se tu hai giocato i vari FF, avrai notato come TUTTE le magie di status positivo duressero MOLTO di più, perchè nel FFIX le cose sono cambiate?? Perchè un Protect od uno Shell mi durano al massimo due turni quando in passato era diverso???
Su questo non ci piove.

...anche il fatto dei personaggi è più coerente come scelta con la realtà.. se tu decidi di combattere con certi personaggi e gli altri li lasci nell'aeronave mi pare normale che tu debba tornare per cambiarli.. non è che te li porti nel taschino XD...
Che cosa stai dicendo Biomega???
Ti ricordi FFVI? Ti ricordi FFVII? Ti ricordi FFVIII? Si potevano cambiare i membri del party in qualunque Save Point o nella Worldmap!!! E si potevano pure gestirne "da lontano" gli equip, o materie, o magie che fossero a volte!
Su questo non ci piove.

Io amo moltissimo FFIX, è secondo me un capolavoro, ma non è perfetto (come del resto ho scritto), e non è ai livelli dei "maestri assoluti", neanche come trama, che seppur eccellente non raggiunge le vette incredibili di altri titoli (in my humble opinion).
 

biomega90

Member
Io non ho mai parlato di utilizzare il dialetto stretto.
Al limite avevo proposto l'utilizzo di un dialetto puro, che non è la stessa cosa, ed in ogni caso avrei preferito (come ho ben scritto) la NON utilizzazione dei dialetti. Per quanto riguarda le diverse parlate utilizzate nelle rispettive traduzioni americane si parla di forme slang, visto che in USA non esistono i dialetti veri e propri ma contaminazioni e derivazioni linguistiche, mentre si in Giappone ci sono i dialetti (come in Cina), ma sono puri, e tutti i giapponesi li capiscono (non c'è la diversità biolinguistica che c'è stata e c'è in Italia).




Non mi sono mai lamentato degli equipaggiamenti.
Se leggi bene quello che ho scritto io dicevo che:
- il sistema di acquisizione delle abilità è un'arma a doppio taglio (le motivazioni le ho già dette), e su questo non ci piove.
- le affinità elementali degli equip potevano essere gestite meglio, come è stato per TUTTI i FF precedenti, e su questo non ci piove.
- gli oggetti d'inventario per le battaglie sono pochi, mancano pozioni più potenti, eteri più potenti ecc, ed è dai tempi di FFIV che la gestione dell'inventario oggetti (per le battaglie) era molto più ricca e variegata, e su questo non ci piove.




Non ho mai parlato di poter usare la Trance quando si voleva, ho solo detto che nei precendenti FF (da FFVI a FFVIII) le "tecniche speciali" avevano un senso maggiore e più intelligente. Nella fattispecie in FFVI e FFVIII un personaggio in condizioni "critiche" aveva accesso a tecniche che gli avrebbero permesso di salvargli la vita, e volendo si potevano sfruttare più volte nelle battaglie, in FFVII addirittura si possono scegliere e conservare le "tecniche speciali", figurati! Qui in FFIX il sistema è meno prevedibile, meno controllabile, e per questo ti capita quasi sempre ti doverle sprecare. Il discorso dei boss non c'entra un beneamato c***o, dal momento che a fare il gioco sono soprattutto le innumerevoli battaglie casuali e non gli scontri con i boss (numericamente ben inferiori).
Se tu hai giocato i vari FF, avrai notato come TUTTE le magie di status positivo duressero MOLTO di più, perchè nel FFIX le cose sono cambiate?? Perchè un Protect od uno Shell mi durano al massimo due turni quando in passato era diverso???
Su questo non ci piove.



Che cosa stai dicendo Biomega???
Ti ricordi FFVI? Ti ricordi FFVII? Ti ricordi FFVIII? Si potevano cambiare i membri del party in qualunque Save Point o nella Worldmap!!! E si potevano pure gestirne "da lontano" gli equip, o materie, o magie che fossero a volte!
Su questo non ci piove.

Io amo moltissimo FFIX, è secondo me un capolavoro, ma non è perfetto (come del resto ho scritto), e non è ai livelli dei "maestri assoluti", neanche come trama, che seppur eccellente non raggiunge le vette incredibili di altri titoli (in my humble opinion).
nessuno ti ha aggredito, stiamo esprimendo opinioni, quindi relax :) ..

che sulle tue delucidazioni non ci piova è una tua idea.. perchè a me le tue paiono per trequarti delle "emerite c*****e" (giusto per citare eh)..

1) differenza tra dialetto stretto e dialetto puro scusa? ma hai mai sentito parlare una persona romana in "romano puro" o un milanese in "milanese puro"?? quello che dici è una vera boiata perdonami.. inoltre la differenza tra slang e dialetto (inteso come è inteso in ffIX) non è così grande.. manda un americano dell'arkansas a parlare con un americano di harlem o del bronx (avvertendolo di parlare in slang) vediamo se sarà così facile capirsi tra queste due persone.. e comunque lo slang è quello che forse in america c'è di più vicino al dialetto rispetto all'italiano e che più riesce a dare una certa personalità al personaggio.. ti ripeto... dimmi la differenza enorme tra la quina italiana e la quina americana.. io ho giocato tante volte a sto gioco non l'ho mai notata..

che non ti piace è un altro discorso.. anche se sarebbe stato un grande handicap nella caratterizzazione dei personaggi.. (stiamo parlando di punti di vista eh, e questo è il mio, anche se qualcuno pare dimenticarselo e spara giudizi assoluti, e qui non ci piove XD)

tra parentesi.. tu hai avuto qualche problema a capire i discorsi in ffIX?? mi pare strano

2)arma a doppio taglio?? non è vero perchè scegli gli equipaggiamenti in base a cio che ti aiuta di più.. e poi la potenza degli equipaggiamenti aumenta andando avanti con il gioco.. sta a te tenerti in linea allenando e apprendendo le abilità... io non ho mai usato equipaggiamenti scarsi alla fine del gioco per apprendere abilità perchè le ho sempre apprese a momento debito.. è un pò come le materie di ffVII se non le sviluppi e devi udsarne una di livello basso logicamente sarà scarsa.. anzi sotto questo punto di vista erano molto più a doppio taglio gli equippaggiamenti e le armi del VII visto che spesso e volentieri alcuni equip e armi erano più forti ma a costo di un molto ridotto spazio per le materie.. :)

3)scusa ma che problemi hai incontrato nella "gestione delle affinità elementali"? credo che sia molto semplice ed efficace, alcuni oggetti dimezzano il danno dei vari elementi, altri lo annullano e altri ancora lo assorbono.. più lineare ed efficace di così!!! sicuramente meglio di quella stronzata delle juction(o come azz si chiamano) di FF VIII... P.S. forse è questa l'arma a doppio taglio degli equipaggiamenti non le abilità..

4)i boss c'entrano eccome, visto che le limiti hanno come primo scopo fare tanto danno per facilitarne la sconfitta.. da quando in qua ti servono le limit per gli incontri casuali???????? senza contare che le limit dell'VIII erano veramente ridicole perchè troppo facili da attivare... con la magia aura sparata su squall a gogo e 9999 a colpo di gunblade (contando che ne facevi una quindicina nella limit) e ammazzavi chiunque... è poi se tu ti incazzi e sei pronto a colpire più forte del normale che fai stringi il **** fino al momento opportuno e poi colpisci un avversario che non c'entra un ***** con quello che ti ha fatto incazzare?? non credo propio.. si poteva fare un sistema legato ai punti vita, che andavi in trance quando superavi la soglia critica, ma sarebbe stato troppo facile..

5)rispondi sinceramente... hai mai sentito bisogno di oggetti curativi più potenti??? le turboetere o le megapozioni non è necessario inserirle in un gioco se non sono poi così indispensabili.. e personalmente non ne ho mai sentito la mancanza...

6)se hai bisogno di una durata maggiore basta che ti attivi i tuoi semprereflex sempreprotect ecc ecc e via.. la durata è inferiore vista la maggiore facilità dei combattimenti visto che l'unico vero nemico potente del gioco è ozma...

7)io non ho fatto un paragone.. sto parlando di logica... se tu scegli di scendere dall'areonave con un determinato gruppo è logico che gli altri rimangono li.. ed è logico che tu debba tornare indietro per cambiare personaggi, come ti ho già detto non te li puoi mica portare nel taschino i tuoi amici... e poi sbagli un'altra volta... ci sono parti in ff VII che mentre stai svolgendo il gioco con determinati personaggi non puoi cambiare team nemmeno ai savepoint oppure puoi cambiarlo solo parlando con i vari membri della squadra,andando fisicamente da loro (vedi sulla nave della shinra o al cosmo canyon) :)perchè un conto è se si è tutti insieme e si decide chi far combattere un altro è se i personaggi sono fisicamente in un altro luogo.. comunque questa è una caratteristica che può non piacere non lo metto in dubbio, pure a me a volte mi ha messo in difficoltà..(anche se a logica più coerente)

quindi altro che non ci piove.. mi sa che abbiamo l'acqua alle ginocchia...

nulla contro di te ma questa è LA MIA PERSONALE OPINIONE.. può benissimo non piacere ma non cambio la mia idea.. però se tu mi dici che su quello che affermi "non ci piove" io ti rispondo con le mie idee.. su cui potrà tranquillamente piovere ma che io personalmente trovo più azzeccate delle tue.. :) se ben ricordi io ho detto di non trovarmi d'accordo sulle tue idee non che hai sbagliato tutto e che le mie sono la perfezione..

ti saluto CON IL MASSIMO RISPETTO per le tue idee (contando che ami ff VI non posso far altro che rispettarti) :) ciao!
 

Sotanaht

Psyches Iatreion
nessuno ti ha aggredito, stiamo esprimendo opinioni, quindi relax :) ..

che sulle tue delucidazioni non ci piova è una tua idea.. perchè a me le tue paiono per trequarti delle "emerite c*****e" (giusto per citare eh)..

1) differenza tra dialetto stretto e dialetto puro scusa? ma hai mai sentito parlare una persona romana in "romano puro" o un milanese in "milanese puro"?? quello che dici è una vera boiata perdonami.. inoltre la differenza tra slang e dialetto (inteso come è inteso in ffIX) non è così grande.. manda un americano dell'arkansas a parlare con un americano di harlem o del bronx (avvertendolo di parlare in slang) vediamo se sarà così facile capirsi tra queste due persone.. e comunque lo slang è quello che forse in america c'è di più vicino al dialetto rispetto all'italiano e che più riesce a dare una certa personalità al personaggio.. ti ripeto... dimmi la differenza enorme tra la quina italiana e la quina americana.. io ho giocato tante volte a sto gioco non l'ho mai notata..

che non ti piace è un altro discorso.. anche se sarebbe stato un grande handicap nella caratterizzazione dei personaggi.. (stiamo parlando di punti di vista eh, e questo è il mio, anche se qualcuno pare dimenticarselo e spara giudizi assoluti, e qui non ci piove XD)

tra parentesi.. tu hai avuto qualche problema a capire i discorsi in ffIX?? mi pare strano

2)arma a doppio taglio?? non è vero perchè scegli gli equipaggiamenti in base a cio che ti aiuta di più.. e poi la potenza degli equipaggiamenti aumenta andando avanti con il gioco.. sta a te tenerti in linea allenando e apprendendo le abilità... io non ho mai usato equipaggiamenti scarsi alla fine del gioco per apprendere abilità perchè le ho sempre apprese a momento debito.. è un pò come le materie di ffVII se non le sviluppi e devi udsarne una di livello basso logicamente sarà scarsa.. anzi sotto questo punto di vista erano molto più a doppio taglio gli equippaggiamenti e le armi del VII visto che spesso e volentieri alcuni equip e armi erano più forti ma a costo di un molto ridotto spazio per le materie.. :)

3)scusa ma che problemi hai incontrato nella "gestione delle affinità elementali"? credo che sia molto semplice ed efficace, alcuni oggetti dimezzano il danno dei vari elementi, altri lo annullano e altri ancora lo assorbono.. più lineare ed efficace di così!!! sicuramente meglio di quella stronzata delle juction(o come azz si chiamano) di FF VIII... P.S. forse è questa l'arma a doppio taglio degli equipaggiamenti non le abilità..

4)i boss c'entrano eccome, visto che le limiti hanno come primo scopo fare tanto danno per facilitarne la sconfitta.. da quando in qua ti servono le limit per gli incontri casuali???????? senza contare che le limit dell'VIII erano veramente ridicole perchè troppo facili da attivare... con la magia aura sparata su squall a gogo e 9999 a colpo di gunblade (contando che ne facevi una quindicina nella limit) e ammazzavi chiunque... è poi se tu ti incazzi e sei pronto a colpire più forte del normale che fai stringi il **** fino al momento opportuno e poi colpisci un avversario che non c'entra un ***** con quello che ti ha fatto incazzare?? non credo propio.. si poteva fare un sistema legato ai punti vita, che andavi in trance quando superavi la soglia critica, ma sarebbe stato troppo facile..

5)rispondi sinceramente... hai mai sentito bisogno di oggetti curativi più potenti??? le turboetere o le megapozioni non è necessario inserirle in un gioco se non sono poi così indispensabili.. e personalmente non ne ho mai sentito la mancanza...

6)se hai bisogno di una durata maggiore basta che ti attivi i tuoi semprereflex sempreprotect ecc ecc e via.. la durata è inferiore vista la maggiore facilità dei combattimenti visto che l'unico vero nemico potente del gioco è ozma...

7)io non ho fatto un paragone.. sto parlando di logica... se tu scegli di scendere dall'areonave con un determinato gruppo è logico che gli altri rimangono li.. ed è logico che tu debba tornare indietro per cambiare personaggi, come ti ho già detto non te li puoi mica portare nel taschino i tuoi amici... e poi sbagli un'altra volta... ci sono parti in ff VII che mentre stai svolgendo il gioco con determinati personaggi non puoi cambiare team nemmeno ai savepoint oppure puoi cambiarlo solo parlando con i vari membri della squadra,andando fisicamente da loro (vedi sulla nave della shinra o al cosmo canyon) :)perchè un conto è se si è tutti insieme e si decide chi far combattere un altro è se i personaggi sono fisicamente in un altro luogo.. comunque questa è una caratteristica che può non piacere non lo metto in dubbio, pure a me a volte mi ha messo in difficoltà..(anche se a logica più coerente)

quindi altro che non ci piove.. mi sa che abbiamo l'acqua alle ginocchia...

nulla contro di te ma questa è LA MIA PERSONALE OPINIONE.. può benissimo non piacere ma non cambio la mia idea.. però se tu mi dici che su quello che affermi "non ci piove" io ti rispondo con le mie idee.. su cui potrà tranquillamente piovere ma che io personalmente trovo più azzeccate delle tue.. :) se ben ricordi io ho detto di non trovarmi d'accordo sulle tue idee non che hai sbagliato tutto e che le mie sono la perfezione..

ti saluto CON IL MASSIMO RISPETTO per le tue idee (contando che ami ff VI non posso far altro che rispettarti) :) ciao!
Ahahah!! Ma guarda che sono rilassatissimo io! Non ti preoccupare! Mi ero accalorato in alcuni punti, ma è normale quando ci si appassiona, non era comunque mia intenzione aggredire, eh! Detto questo...io ho espresso pure come te delle opinioni personali, quel "non ci piove" erano delle battute volte ad ironizzare su ciò che io ritengo abbastanza scontato.
ma vediamo di rianalizzare le tue idee, il confronto è madre della saggezza :)

1- La problematica del dialetto e dello slang è troppo complessa ed io non ho potuto spiegarla a dovere, oltretutta è troppo fuori tema, per cui la lascio perdere. Voglio solo aggiungere che a me non è dispiaciuta come iniziativa ma avrei preferito che non ci fossero i dialetti, e se proprio dovevano metterli quantomeno rispettare "un minimo" di più i dialetti veri (è questo che intendo per purezza), non dico utilizzare parole arcaiche dialettali, ma parlo di espressioni, lo dico da siciliano, per farti capire, dove il mio (bellissimo) dialetto è un pò troppo ridicolizzato, tutto qui! Ma nell'atmosfera goliardica ed eccentrica di questo magnifico gioco (lo sottolineo, a scanso di equivoci) ci può anche stare, ed alla fine ho apprezzato tutto sommato...

2- Sii sincero, non ti è mai capitato di dover utilizzare armi o armature meno potenti che magari avevi appena trovato o comprato solo perchè c'erano abilità ancora da acquisire? FFIX è pieno di queste situazioni, anche perchè il ritrovamento di questi equip è tutt'altro che lineare, e di conseguenza capita molto spesso (specie per chi non ha mai giocato il gioco o non se lo ricordava più) di trovarsi a cambiare fra equip deboli e forti a seconda delle abilità da apprendere, e non per utilizzare al massimo le caratteristiche degli equip stessi. Almeno a me è capitato spessissimo...

3- Nei primi sei FF se ben ricordi avevi a disposizione equipaggiamenti elementalizzati molto chiari e ben definiti, sia in attacco che in difesa, ti bastava leggere il nome stesso dell'arma, o dello scudo o dell'armatura (al massimo la breve descrizione) e capivi tutto. In FFVII e FFVIII addirittura puoi personalizzare con grande precisione ogni singolo elemento in attacco ed in difesa (con perfetta efficacia in FFVII, con molta meno praticità nell'VIII), ed in tutte e due i capitoli hai degli "schemini" che ti fanno capire cosa è attivato oppure no. In FFIX invece non puoi affidarti ai nomi degli equip per capire a che potrebbero servire, ma devi fare "select" su di essi, e non ci sono schemi riassuntivi, e soprattutto hai un botto di affinità diversissime ma organizzate alla rinfusa, che non c'entrano un piffero con l'oggetto in questione spesso (tranne che per certe armi), e che mischiano elementi tanto per farlo. Tutto questo crea confusione, poca praticità. non è detto che è inutile, basta abituarsi, ma non è l'ideale.

4- A te è sembrato facile il gioco, a me è parso impegnativo (specie nella prima metà di gioco), non difficilissimo, ma impegnativo, considerando che non giocavo questo gioco da 10 anni per cui era come se fosse la prima volta quando l'ho finito (qualche giorno fa!), premetto questo.
La trance è fondamentale da un punto di vista concettuale e narrativo, ma sul piano ludico ho trovato irritante che spesso dovevo buttare nel cesso molte trance contro nemici comuni quasi morti peraltro. E carica lentamente, troppo a mio avviso. Non sto dicendo che fa cagare! Anzi! E' un'ottima trovata e quando riesce è divertente ed aggiunge un'imprevedibilità intrigante, ma avrei cambiato se non altro la velocità di caricamento (sebbene ci sia un'abilità al riguardo, non aiuta più di tanto).
I boss sono importanti senz'altro, dato che spesso sono lo scoglio maggiore di un qualunque RPG, ma non c'è alcun motivo per cui una "limit" debba per forza essere sfruttata contro di essi. Può essere utilizzata nelle condizioni in cui è necessaria in teoria, come succedeva negli altri FF, se capitava poi contro un boss ancora meglio, aiutava e non poco, ma le limit non nascono solo per essere sfruttare negli scontri più duri. In teoria potrebbero pure non esistere, ma sono quel "fattore personalizzante" che dai tempi di FFVI ho tanto amato, e qui molto meno...

5- Si, ho sentito il bisogno MOLTO SPESSO di una bella extrapozione, di un bel megaelisir, di un superetere, di un tendone (non ricordo il nome...quella specie di tenda più potente), tu forse non ne hai avuto il bisogno, io si e molto.

6- La durata limitata delle magie di stato positivo non si può giustificare dicendo che ci sono delle autoabilità analoghe (che peraltro costano un botto di pietre), nè tantomeno con l'idea "totalmente soggettiva" che il gioco sia facile e non se sente il bisogno.
Tu come sviluppatore i "mezzi" glieli devi mettere a prescindere, per sfruttare tutte le potenzialità che un gioco ti offre, e a me non cala che un Haste, Protect, Shell, Reflex, Vanish ecc oltre a non poter mai essere lanciate contemporaneamente su tutti gli alleati (se si esclude Carbuncle), cosa che in precedenti FF si poteva fare tranquillamente (o direttamente o per vie traverse), devono pure durare al massimo due turni!!! Cioè...io mi metto a fare protect su un pg, il tempo che arrivo al quarto che già il primo pg ha perso il suo protect! Ti sembra normale questo???

7- Lo so che tu parlavi di logica, ed io infatti logicamente ti ho risposto che in tutti i FF dal VI all'VIII si potevano scambiare i pg e talvolta persino gli oggetti in loro possesso direttamente dal menù! Poi è ovvio che in certe situazioni a seconda del contesto narrativo ci siano i pg fissi e selezionati dal gioco, ma che c'entra questo? Io parlo del resto del gioco, quando sei libero di scorrere dove ti pare e piace. Perchè se entro in una location (città o dungeon che sia), non posso scambiare i miei pg diretamente dai savepoint come succedeva negli altri tre capitoli precedenti??? Perchè devo uscire fuori e cercare il tipo che me li fa cambiare? Perchè se mi ritrovo in un dungeon con i pg sbagliati o con particolari equip dati ai pg che non ho in gruppo mi sento bello che fottuto??? A me questo non sembra logico, mi sembra un limite.

Detto tutto questo, ribadisco sempre che io ho adorato questo gioco, ma in quella lista ho descritto quelli che secondo me sono dei piccoli (ripeto, piccoli) ma numerosi difetti e limiti che la giocabilità presenta, difetti che non esistono nella giocabilità di altri FF più vecchi come FFVII, FFVI e FFV (si proprio lui, il tanto vituperato FFV, che in termini di giocabilità non teme confronti con nessuno).
Per farti capire cosa intendo...se alla giocabilità di FFIX darei 9/10, ai titoli sopramenzionati darei 10/10...questa è ovviamente la mia opionione.
Ah! Ovviamente non ho mai affrontato il discorso trama!
Di per sè è adorabile, divertente, molto coinvolgente, talvolta profonda e riflessiva, talvolta frivola e superficiale (ma ci può stare in un gioco simile), in una sola parola eccellente (da 9/10 per intenderci, sempre a mio avviso).
Non posso dire altro su di essa, penso che per un gioco così non si potesse pretendere di meglio (e il comparto audiovisivo accompagna il tutto con una meraviglia inaudita!).

Uff...mi sono stancato...penso di aver detto tutto quello che c'era da dire...se c'è altro sono sempre disposto a discuterne, senza peraltro volerti mica convincere eh! ahahah! Ovvio che poi ognuno rimane con le sue idee!!!

PS: Ma davvero hai trovato tedioso in alcuni punti FFVII??? E poi proprio nella fase finale di Aerith??? Ma davvero davvero????:eek::eek::eek:???
 

biomega90

Member
si 2 cose non mi sono piaciute.. il tempio che ci metti 3 ore a prendere tutti gli oggetti e ti vanno insieme gli occhi ogni 3 minuti (solo la parte esterna perchè la roba dell'orologio che dovevi camminare sulle lancette l'ho adorata) e
la parte prima che muoia aerith,
l'ho odiata di brutto perchè mi ricordo che devi entrare in una conchigliona in cui scompare una parete.. mi ricordo che ci ho messo 3 ore e mezza a trovarla e mi ha profondamente annoiato.. non sai che insulti ho sparato quando ho scoperto il passaggino XD mia madre ha minacciato di buttarmi seriamente fuori casa XD..

comunque su alcuni punti la pensiamo diversamente.. :) almeno per ff IX.. :)

però per quanto riguarda la storia una cosa è da ammettere, personaggi della profondità di Vivi non si sono più visti in un ff.. sicuramente non nei successivi e anche nei precedenti faccio fatica a trovarne... come anche di personaggi divertenti come quina e steiner (anche se personaggi divertenti nei ff ce ne sono anche altri) :)

non so che dire ma a me la storia del IX mi ha coinvolto tantissimo, molto di più di qualsiasi altro FF.. (trovo un metro di paragone solo nel VI e sotto alcuni aspetti nel VII).

ah un'altra cosa.. la colonna sonora di questo capitolo è dio (sempre secondo me)..

per il resto concordo.. ho giocato anche a ff V propio recentemente su gba e ti assicuro che non l'ho per nulla disprezzato, anzi mi è piaciuto molto.. io sono fermamente convito che i capitoli dall'I al VI sono dei capitoli molto motlo belli, superiori sotto molti punti di vista ai capitoli successivi.. (aparte per alcune cose di ff VII e IX che considero anch'essi ottimi e per certe cose insuperabili) :)




By yuna.ffX/ffX-2 : so bene che chi oggi non ha finito almeno una volta Final Fantasy VII?! :rolleyes: Ma per correttezza metto lo spoiler,per non rovinare magari ai malaugurati che passeranno per caso su questi post e si rovinano la sorpresa ;)
 

Sotanaht

Psyches Iatreion
Concordo in molte cose, come per esempio sul fatto che personaggi così straordinari FF non li ha più riproposti (anche se mi dicono che nel FFXIII ci siano alcuni gran bei personaggi, io ancora non ci ho gioacato...), e sono daccordo che il personaggio di Vivi sia fenomenale. Che comunque poi ci sono stati personaggi altrettanto profondi ed interessanti nel passato di FF eh!!! Anche nel tuo non molto amato FFVII (che io considero il "massimo" concepito e concepibile non solo di ogni FF, ma di ogni JRPG)...
Steiner è un'altro personaggio eccezionale, l'ho molto apprezzato nel suo essere caricaturale ma con una coscienza...mentre al contrario ho molto disprezzato la figura di Quina, personaggio inutile ed insulso a mio avviso...forse il peggiore di tutti i FF (lo so che qui ti provoco un dolore ehehe...ma non sono mai riuscito ad apprezzarla, in nessun modo!), nella trama è infilata per forza, non ha senso secondo me, serve solo a spezzare il tono narrativo con le sue trovate umoristiche, ma che non servono ad un plot già di suo finemente umoristico (sempre secondo me!).
E poi si...la colonna sonora è davvero stupenda, soprattutto perchè perfettamente tematica, adeguatamente suggestiva, incredibilmente variegata (ma Nobuo Uematsu è sempre stato un genio fottuto, questo si sapeva!).

Un'ultima cosa curiosa...nessuno ha notato in questo gioco il gran lavoro fatto sugli effetti sonori, sicuramente i migliori fino a quel momento, si sente tutto, dai passi sul prato o sull'asfalto piuttosto che i cigolii delle porte, o il rumore del vento, i cinguettii degli uccelli ecc.
Considerando che nei rpg gli effetti sonori hanno sempre avuto un ruolo molto marginale, mi fa piacere a notare come anche questo comparto sia stato curato a regola d'arte.
 

Crazyhorse1993

Active Member
mentre al contrario ho molto disprezzato la figura di Quina, personaggio inutile ed insulso a mio avviso...forse il peggiore di tutti i FF (lo so che qui ti provoco un dolore ehehe...ma non sono mai riuscito ad apprezzarla, in nessun modo!), nella trama è infilata per forza, non ha senso secondo me, serve solo a spezzare il tono narrativo con le sue trovate umoristiche, ma che non servono ad un plot già di suo finemente umoristico (sempre secondo me!).
La figura di Quina imho è molto di più di un semplice "spezzare la trama con qualche battuta"; ogni pg di FFIX rappresenta una parte dell'animo umano, e anche Quina. Quina rappresenta l'appagamento e l'egoismo che è in ognuno di noi. All'inizio infatti, non gliene frega niente del viaggio di Gidan & co., lei vuole semplicemente trovare rane. Anche lei però, ha uno sviluppo psicologico come tutti gli altri pg. Inizia a capire che non esistono solo le rane, ma che ha trovato, nel viaggio con Gidan, dei veri amici, al quale ha capito di dover dare molta piu importanza.

Certo, con la sua figura e il suo romanaccio, può sembrare solo un personaggio stupido e umoristico, ma nasconde qualcosa di più, nella sua stupidità.

Certo, nulla di paragonabile a Vivi o a Steiner, però la sua porca figura la fa anche quina :D
 

Sotanaht

Psyches Iatreion
La figura di Quina imho è molto di più di un semplice "spezzare la trama con qualche battuta"; ogni pg di FFIX rappresenta una parte dell'animo umano, e anche Quina. Quina rappresenta l'appagamento e l'egoismo che è in ognuno di noi. All'inizio infatti, non gliene frega niente del viaggio di Gidan & co., lei vuole semplicemente trovare rane. Anche lei però, ha uno sviluppo psicologico come tutti gli altri pg. Inizia a capire che non esistono solo le rane, ma che ha trovato, nel viaggio con Gidan, dei veri amici, al quale ha capito di dover dare molta piu importanza.

Certo, con la sua figura e il suo romanaccio, può sembrare solo un personaggio stupido e umoristico, ma nasconde qualcosa di più, nella sua stupidità.

Certo, nulla di paragonabile a Vivi o a Steiner, però la sua porca figura la fa anche quina :D
Non dico che non abbia un minimo di sviluppo psicologico (sotto sotto, ti tirava alcune riflessioni pure interessanti, magari usando metafore culinarie...), però è stato creato come personaggio troppo macchiettistico, troppo buffone, cioè troppo...negli altri pg ho trovato più equilibrio, ciò non toglie che nell'economia narrativa la figura di Quina ci possa stare alla fine e di fatto ci sta...ma rimango dell'opinione che sia sempre e comunque il più brutto pg della storia di FF...
 
Top