FF IX esistono difetti in ff9?

squall&bashthebest

let's rock baby
Non ho detto che non è bello. Dico che non ha nulla in più rispetto al IX. Non mi pare che sui personaggi si sappia così tanto,fatta eccezione per Locke,Terra,Edgar e Sabin. E non è che si sappia poi così tanto sul loro conto. Bah,magari mi sbaglio. Magari alla fine arriva il colpo di scena. :)
aspetta ancora un po' e vedi che tutti i personaggi, a parte alcuni, verranno approfonditi di più! ma a che versione stai giocando?

ps per Sotanaht: guarda che la possibilità di cambiare equipaggiamento durante la battaglia c'è sempre stata fin dal primo capitolo. sono solo i capitoli della playstation 1 a non avere questa possibilità, quindi il problema di cambiare equipaggiamento durante la battaglia non dovrebbe essere una novità:D
 

Selphie89

Apprendista Summoner
neanche su Cyan e Celes? :O
Ma che cosa sappiamo su Cyan e Celes,se non che l'uno è un guerriero di Doma che ha perso moglie e figlio e l'altra apparteneva all'esercito imperiale?? O:

aspetta ancora un po' e vedi che tutti i personaggi, a parte alcuni, verranno approfonditi di più! ma a che versione stai giocando?
GBA.Ma ho intenzione di giocare anche alla versione per PS1.
OT : ci sono grandi differenze fra le due versioni?
/OT

Suvvia,Gatling. Se dovessi ascoltare tutto quello che viene detto in questo forum,dovrei giocare alla metà dei capitoli presenti nella saga. :D
Preferisco scottarmi da sola. E comunque,attenzione : non ho detto che FFVI fa schifo,ho detto che non ci trovo assolutamente nulla di più rispetto al IX,anzi. Ma neanche il IX è perfetto,sia chiaro. La perfezione è qualcosa di molto,molto,molto difficile da raggiungere. Se mi aspettassi un gioco perfetto al 100 %, resterei delusa nel 99 % dei casi . =)


.... Trama complessa e delicata...
Se lo dite voi...:rolleyes:
Mi fido. Devo ancora finirlo. Magari tra poco mi stupirà. O:
 

GatlingGun

Cogl*one. #5
Simò, intendevo che se dovete parlare di FFVI, fatelo in quel topic. Non andate OT anche qui, che era partito bene.
BTW, come difetti ci sono il tetra master che molte volte è casuale [eja], ritmo di battaglia lento, Manolo [questa è per intenditori], e 3/4 delle skillz che sono pressoché inutili.
Bilanciate poi una volta che si ha autoprotect, autoreflex, autolevita e autoregen, e si diventa simili a chuck norris.
 

Selphie89

Apprendista Summoner
Simò, intendevo che se dovete parlare di FFVI, fatelo in quel topic. Non andate OT anche qui, che era partito bene.
BTW, come difetti ci sono il tetra master che molte volte è casuale [eja], ritmo di battaglia lento, Manolo [questa è per intenditori], e 3/4 delle skillz che sono pressoché inutili.
Bilanciate poi una volta che si ha autoprotect, autoreflex, autolevita e autoregen, e si diventa simili a chuck norris.
Sei solo invidioso di Manolo,ammettilo. .-.
Condivido la parte sul tetra master...Non l'ho nemmeno finito,lol.

Comunque scusami,non avevo capito le tue intenzioni. :***
 

squall&bashthebest

let's rock baby
GBA.Ma ho intenzione di giocare anche alla versione per PS1.
ci sono grandi differenze fra le due versioni?
si tra le due versioni ci sono delle differenze, minime, ma ci sono.
non ti conviene giocare alla versione per ps1, perchè non cambia nulla dalle altre, se non fosse che è in inglese e non in ita (se sai l'inglese sei aposto:D) in più nella versione gba ci sono delle aggiunte molto belle e interessanti, che non vanno a rovinare il gioco, ma lo rendono ancora più bello.
una di queste è la presenza di leviatano, che si trova solo nella versione gba, mentre nelle altre c'è solo bismarck
 

Sotanaht

Psyches Iatreion
Per me perfezione è un equilibrio di meccaniche perfette in un contesto perfetto. Ma sia chiaro, la perfezione è e rimane negli occhi di chi guarda, e non nell'oggetto in sè.
Final Fantasy VI è perfetto perchè al di là di una giocabilità bilanciatissima e profondissima in tutti gli aspetti (sistema di combattimento, di crescita, avventura), al di là di una resa stilistica (visiva e musicale) che non ha eguali (se non nel seguente FFVII, e non parlo di tecnica attenzione), presenta una trama articolata, profonda ed equilibrata perfettamente fra ironia e pathos, con una schiera di personaggi leggendaria.

Un piccolo appunto:
La profondità non sta mai nè nella complessità nè nella quantità, ma nelle sfumature, nei dettagli, nel non detto, magari appena accennato, magari solo intravisto con una semplice scena, con un semplice gesto.

Tradotto: Una storia non è profonda perchè ipercomplessa ed intricata, o perchè dice un sacco di cose sui pg e sul mondo, o tutti parlano un sacco, anche di cazzate che non interessano a nessuno.
Una storia è profonda perchè si possono dire e sapere poche cose, ma il racconto mostra facce e livelli di lettura diversi, anche inaspettati, per come lo si guarda. Ed esprime bellezza.
Esprime stupore, esprie forza, esprime grandezza.

E sai che succede quando la profondità incontra l'equilibrio?
Nasce la poesia.
E secondo me "la sola e semplice" scena dell'incontro dei genitori di Terra basta da sola a far capire cosa significasse allora creare poesia in un videogioco. (una scena fra tante peraltro!)
Una poesia che solo il successivo FFVII è riuscito a toccare ed esplorare con mano ferma, e si mi spiace, FFIX non è così.
FFIX ha un'ottima trama (l'ho detto), ma non ha chiavi di letture, non ha dimensioni e prospettive di assoluto equilibrio e profondità, c'è troppa retorica per i miei gusti, troppa carne al fuoco male amalgamata per fare un buon arrosto.

Ma alla fine mi sono detto: "***** è una favola, per di più ti salta dal registro grottesco a quello caricaturale, per passarti da quello shakesperiano a quello avventuroso-rocambolesco senza alcun pudore, e tu pretendi di trovarti chissà quale poesia?"
Ed infatti non c'è nulla di tutto questo se non una ottima storia che finito il gioco però ti lasci alle spalle, senza neanche un graffio che ti faccia sanguinare un poco l'anima.

Sulla giocabilità ho già detto e non mi ripeto.
 

GatlingGun

Cogl*one. #5
Ma che *****, per una volta che linko un thread atto a non andare OT, nessuno lo caga e continua l'OT su questo topic? D=
 

Enigma

Hyuga Clan's Heir
a parte il più unico che raro invito da buon samaritano di galtin, che vi chiedo di seguire, vorreste cortesemente smetterla di spoilerare roba di FFVI? vi ricordo che qui siamo nella sezione FFIX, il rischio spoiler per tutti gli altri capitoli c'è D:
 

Selphie89

Apprendista Summoner
Per me perfezione è un equilibrio di meccaniche perfette in un contesto perfetto. Ma sia chiaro, la perfezione è e rimane negli occhi di chi guarda, e non nell'oggetto in sè.
Final Fantasy VI è perfetto perchè al di là di una giocabilità bilanciatissima e profondissima in tutti gli aspetti (sistema di combattimento, di crescita, avventura), al di là di una resa stilistica (visiva e musicale) che non ha eguali (se non nel seguente FFVII, e non parlo di tecnica attenzione), presenta una trama articolata, profonda ed equilibrata perfettamente fra ironia e pathos, con una schiera di personaggi leggendaria.

Un piccolo appunto:
La profondità non sta mai nè nella complessità nè nella quantità, ma nelle sfumature, nei dettagli, nel non detto, magari appena accennato, magari solo intravisto con una semplice scena, con un semplice gesto.

Tradotto: Una storia non è profonda perchè ipercomplessa ed intricata, o perchè dice un sacco di cose sui pg e sul mondo, o tutti parlano un sacco, anche di cazzate che non interessano a nessuno.
Una storia è profonda perchè si possono dire e sapere poche cose, ma il racconto mostra facce e livelli di lettura diversi, anche inaspettati, per come lo si guarda. Ed esprime bellezza.
Esprime stupore, esprie forza, esprime grandezza.

E sai che succede quando la profondità incontra l'equilibrio?
Nasce la poesia.
E secondo me "la sola e semplice" scena dell'incontro dei genitori di Terra basta da sola a far capire cosa significasse allora creare poesia in un videogioco. (una scena fra tante peraltro!)
Una poesia che solo il successivo FFVII è riuscito a toccare ed esplorare con mano ferma, e si mi spiace, FFIX non è così.
FFIX ha un'ottima trama (l'ho detto), ma non ha chiavi di letture, non ha dimensioni e prospettive di assoluto equilibrio e profondità, c'è troppa retorica per i miei gusti, troppa carne al fuoco male amalgamata per fare un buon arrosto.

Ma alla fine mi sono detto: "***** è una favola, per di più ti salta dal registro grottesco a quello caricaturale, per passarti da quello shakesperiano a quello avventuroso-rocambolesco senza alcun pudore, e tu pretendi di trovarti chissà quale poesia?"
Ed infatti non c'è nulla di tutto questo se non una ottima storia che finito il gioco però ti lasci alle spalle, senza neanche un graffio che ti faccia sanguinare un poco l'anima.

Sulla giocabilità ho già detto e non mi ripeto.
Grazie per il bel discorso. Adesso mi sento assolutamente libera di definire FF8 un capolavoro. E non voglio sentire cazzi di nessun tipo,sono stata chiara?!?!
u_u'

/ironia


Guarda Sotanaht,il discorso che fai tu è giustissimo. Ma vale solo ed esclusivamente per te. Non è quello che vedo io davanti ai miei occhi.Tu sei libero di considerare il VI un capolavoro,sia chiaro.

Però permittimi di dire che mi sembra alquanto riduttivo definire la storia del IX poco interessante,quando tratta tematiche ben più pronfonde di quelle che fino ad ora ho visto nel VI.

Hai ragione quando dici che ci sono dei difetti. Ma da qui,a sminuire la trama e le tematioche che vengono affrontate nel gioco,ce ne passa di acqua sotto i ponti eh.
Non diamo fiato a quelli che dicono che FFIX è un gioco infatile,per favore. Perchè di infantile il gioco non ha nulla,nemmeno la grafica.

@ Enigma : ma io non ho spilerato niente!! O: Non ho mica detto di cosa tratta il gioco!! >_>"
 

Sotanaht

Psyches Iatreion
Grazie per il bel discorso. Adesso mi sento assolutamente libera di definire FF8 un capolavoro. E non voglio sentire cazzi di nessun tipo,sono stata chiara?!?!
u_u'

/ironia


Guarda Sotanaht,il discorso che fai tu è giustissimo. Ma vale solo ed esclusivamente per te. Non è quello che vedo io davanti ai miei occhi.Tu sei libero di considerare il VI un capolavoro,sia chiaro.

Però permittimi di dire che mi sembra alquanto riduttivo definire la storia del IX poco interessante,quando tratta tematiche ben più pronfonde di quelle che fino ad ora ho visto nel VI.

Hai ragione quando dici che ci sono dei difetti. Ma da qui,a sminuire la trama e le tematioche che vengono affrontate nel gioco,ce ne passa di acqua sotto i ponti eh.
Non diamo fiato a quelli che dicono che FFIX è un gioco infatile,per favore. Perchè di infantile il gioco non ha nulla,nemmeno la grafica.

@ Enigma : ma io non ho spilerato niente!! O: Non ho mica detto di cosa tratta il gioco!! >_>"
Guarda che ho sempre parlato di me, della mia visione, questo è chiaro, l'ho ribadito sempre (ed è ovvio).
Adesso io non ho voluto sminuire niente, ho solo "ridimensionato" un giudizio a volte troppo entusiastico che ho notato in giro, e che anche io ho avuto agli inizi. Sia ben chiaro qui si parla di un'ottima storia, abbastanza profonda e ben raccontata impiantata in un gioco eccellente, che io stesso amo molto.
Ma in questo topic si parla di difetti, si parla se esistono difetti in FFIX, una domanda che allude ad una sua presunta perfezione, una perfezione che non ho visto (dopo tre lunghe e complete sessioni di gioco).
Vuoi adesso che ti spieghi cosa significa (per me) grande profondità in una storia favolistica?
Giocati Ico, ci sono quattro dialoghi si e no, ma il gioco si racconta da solo, senza bisogno di troppe parole, e tutto è davvero perfetto, e tutto ha un significato.

PS: se mi metto a citare altre opere (FFVI o ICO) lo faccio perchè servano da esempi, e non si può argomentare senza prendere dei punti di riferimento (e non ho spoilerato, non più di quanto non faccia un Dissidia per dire...)
 

teo9

Alpha and Omega
gatling, se devi linkare thread almeno linkane di sensati D:

@Selph: ti sei persa qualcosa :O
OT: sono l'unico ad aver odiato Ico? :/ (riferito al post di sotanaht)
 
Top