Varie My first FIC

Cloud_Darth

Active Member
Brava, brava! :D

In realtà Ayrin sta giocando a Metin2 per trovare ispiramento per la sua Fic, salire di livello e diventare "powa" è solo un aspetto secondario XD :p
 

I Love Quina Quen

Texas Hold'em Player
Cloud_Darth ha detto:
Brava, brava! :D

In realtà Ayrin sta giocando a Metin2 per trovare ispiramento per la sua Fic, salire di livello e diventare "powa" è solo un aspetto secondario XD :p

Cloud Darth.... ISPIRAMENTO????

mi sa che lo SPAM ti ha dato alla testa
 

SalvoXXX

FFOnline User
I Love Quina Quen ha detto:
Cloud Darth.... ISPIRAMENTO????

mi sa che lo SPAM ti ha dato alla testa
Non rispondere così al mio maestro! xDDD

Per un attimo il potere oscuro dello spam lo ha abbandonato e ha ispirato qualcos'altro. :D
(...vabbè dai comunque,si è semplicemente sbagliato,non vorrei si offendesse) :p

Scherzi a parte e tornando in topic,Ayrin,la Fan Fic mi manca. ç_ç
Voglio una nuova parte... :)
 

Ayrin

Stormborn
SalvoXXX ha detto:
Non rispondere così al mio maestro! xDDD

Per un attimo il potere oscuro dello spam lo ha abbandonato e ha ispirato qualcos'altro. :D
(...vabbè dai comunque,si è semplicemente sbagliato,non vorrei si offendesse) :p

Scherzi a parte e tornando in topic,Ayrin,la Fan Fic mi manca. ç_ç
Voglio una nuova parte... :)
Hai ragionee!!!
Tutta colpa di Metin!!!!
Stasera prometto, arriverà il nuovo capitolo!!! :)

Cloud_Darth ha detto:
In realtà Ayrin sta giocando a Metin2 per trovare ispiramento per la sua Fic, salire di livello e diventare "powa" è solo un aspetto secondario XD :p
E infatti vi darò un super anticipo:
Sapete chi è a manovrare tutti...?
Chi ha incaricato realmente i nostri eroi di concludere questa missione...?
Chi è l'oscuro burattinaio interessato alla ricerca...?
Il biologo...:D....


:D

Grazie comunque a tutti!
 

greenja91

Member
Ayrin ha detto:
Hai ragionee!!!
Tutta colpa di Metin!!!!
Stasera prometto, arriverà il nuovo capitolo!!! :)



E infatti vi darò un super anticipo:
Sapete chi è a manovrare tutti...?
Chi ha incaricato realmente i nostri eroi di concludere questa missione...?
Chi è l'oscuro burattinaio interessato alla ricerca...?
Il biologo...:D....


:D

Grazie comunque a tutti!
ki sarebbe quello là ...non me lo ricordo
 

JonSnow

Nuovo utente
Ayrin ha detto:
Capitolo 21


Nel buio , l'unica cosa che percepiva era il dolore.
Le braccia gli dolevano in modo insopportabile.
La corda, legata stretta intorno ai polsi stava scavando in brofondità nella pelle.
Da quanto tempo era li'?
Quando lo avevano legato in quella scomoda posizione era ancora svenuto, ma
dopo non ci era volto molto per essere ben desto.
Passi di più persone si stavano avvicinando, e aveva l'impressione che non sarebbero state visite amichevoli.
Il rumore di una porta che veniva aperta.
Altri passi.
Poi finalmete un po' di luce.
"Kresio..." Disse rivolto all'uomo che si trovò di fronte, pronunciando il suo nome
come fosse un insulto.
Dietro l'Altomago veniva un altra persona.
Non lo aveva mai visto ma capi' subito chi fosse:
Aveva gli stessi capelli rossi di Shana.
Gli occhi neri lo fissavano come se volessero leggergli l'anima.
Poi parlò con voce profonda:
"Non ti trovi in una bella situazione, vero ragazzo?"
Dal tono sembrava quasi fosse preoccupato per lui, ma gli occhi tradivano
la più completa mancanza di scrupoli.
"Sono stato meglio." Rispose fingendo sicurezza.
"Bhe, rallegrati, perchè potrai avere indietro la tua libertà in cambio di un piccolo favore"
Più che un offerta sembrava una minaccia.
E poi continuava a non capire cosa ci facesse lui li'.
Era convinto volessero prendere Dorilay!
Meglio cosi', meglio che fosse toccato a lui, pensò.
"Sono parecchio impegnato , sai , non so se avrò voglia di farti un favore!"
Era una situazione pericolosa , e fare lo spavaldo non era proprio la migliore delle idee.
Ma quell'uomo era ripugnante, e sarebbe morto piuttosto che aiutarlo.
Don Aster scoppiò in una fragorosa risata.
"Ma che ragazzo simpatico mi hai portato, Kresio!"
L'Altomago non sembrava condividere quell'improvvisa ilarità, anzi sembrava preoccupato:
"Stupido ragazzino!! Ti conviene parlare se non vuoi...!!" Con le labbra sfreggiate serrate in un espressione minacciosa si era avvicinato a lui.
"Altrimenti cosa...?!"
"Calmi , calmi. Kresio, non è questo il modo di trattare il nostro ospite." Intervenne Aster conciliante.
"E quale sarebbe il modo? Appenderli come salami?" Chiese.
"Il tuo trattamento futuro dipende esclusivamente da te. Ora dimmi: come fai a localizzare gli Artefatti? E' una domanda molto semplice, ma dalla risposta che mi darai dipende la tua vita."
"Non so di cosa stai parlando!" Localizzare gli Artefatti? ma chi credeva che fosse?"Risposta sbagliata. Ma voglio darti un'altra opportunità, ragazzo...com'è che ti chiami?"
"Mi chiamo Erion e non ho nessuna idea di come localizzare un Artefatto, che tu ci creda o no è la verità."
"Mente!!!" urlò Kresio isterico tirando fuori una Daga, pronto a colpirlo.
Aster lo blocco con un solo gesto, ed un' occhiata gelida.
"Mio signore lasciate che usi i miei metodi persuasivi..." Implorò il viscido uomo.
"Ma certo Kresio, sai bene quanto io non tolleri chi sbaglia. Me ne occuperò io."
Un sorriso perfido si dipinse sul volto di Don Aster, poi prese un arma appesa ad un muro.
Era una catena con un manico ad una estrmità e una pesante sfera di duro
metallo chiodato all'altra estremità.
Il cuore prese a martellargi incontrollato nel petto.
Avrebbe voluto urlare ma non un suono gli sarebbe uscito dalle labbra.
Aster iniziò a far roteare veocemente l'arma.
Uno sguardo folle illuminava il suo viso.
Il rumore sibillante della rotazione era come un canto di morte.
Kresio sorrideva soddisfatto dietro il suo signore.
Erion chiuse gli occhi, nella sua mente un unico pensiero:
Almeno non tocca a lei.
Poi si preparò ad incassare il colpo.
Passarono secondi interminabili, prima che tutto si concludesse.
Sulla sua pelle sentiva nitida la sensazione del sangue.

____________________________________________________________________

Apri' gli occhi improvvisamente, svegliandosi nella notte.
Aveva fatto un altro incubo.
Questo però le era sembrato tremendamente reale.
Si accorse di stare ansimando.
Era solo un sogno , si disse.
E a qualcosa era servito:
Non avrebbe dovuto addormentarsi, per attuare il suo piano.
Ma almeno il brutto sogno l'aveva svegliata.
I suoi compagni dormivano profondamente.
Perfetto.
Si alzò e si preparò, veloce e silenziosa.
Poi si avvinò dove lei dormiva e agi' in fretta:
Una mano sulla bocca e un coltello puntato alla gola:
"Non fare rumore. Alzati e seguimi."
Shana lottò per un attimo, poi si arrese e segui' Dorilay nell'oscurità.



Grazie a chiunque decida di leggere e commentare anche questo capitolo!! :) :) :)

Bellissimo questo capitolo!!
Ora sono davvero curioso!!
 

SalvoXXX

FFOnline User
Ayrin ha detto:
E infatti vi darò un super anticipo:
Sapete chi è a manovrare tutti...?
Chi ha incaricato realmente i nostri eroi di concludere questa missione...?
Chi è l'oscuro burattinaio interessato alla ricerca...?
Il biologo...:D....
Argh!
Quel maledetto rompiscatole. :D

Comunque noi aspettiamo sempre. :)
 

Ayrin

Stormborn
greenja91 ha detto:
ki sarebbe quello là ...non me lo ricordo

Era una battuta: Quello è un personaggio rompiscatole, di Metin 2 :D
Giocando capirai...:)

Comunque scusate, ma anche oggi il capitolo salta...
Domani mattina sono libera però e quindi credo non dovrete aspettare ancora molto!! :)
 

Ayrin

Stormborn
Ecco dopo una lunga attesa il nuovo capitolo!!!
Mi raccomando commentate!! :)

Capitolo 22

Si erano allontanate abbastanza da non essere udite.
"So quali sono le tue intenzioni. Ma non intendo aiutarti."
Disse secca Shana rompendo il silenzio.
Dorilay non parve udirla:
"Mi aiuterai a raggiungere la fortezza dove tuo padre tiene il mio amico. Conosci la
strada. Dopodichè puoi anche scappare a nasconderti dove più ti aggrada."
"E' una pazzia!! Potrebbe essere già morto!!!" Ma anche quella protesta non ebbe alcun
effetto sulla ragazza dagli occhi dorati.
"Se non abbassi la voce mi troverò costretta a legarti e imbavagliarti...valuta tu..."
Shana la fissò con odio, ma non disse più nulla.
"Siamo daccordo allora. Possiamo andare."
Concluse Dorilay piatta.
E non parlò più.
Non serviva.
L'unico barlume di speranza risiedeva in qulla folle impresa che la stava portando via
dai suoi più cari amici.
Senza una parola, se ne stava andando nella notte.
Ma solo cosi' poteva placare il grido d'angoscia che aveva nell'anima.
Lo sapeva.
E ora si trovava a camminare con una perfetta sconosciuta.
Che sapeva non avrebbe esitato a tradirla o a lasciarla alla prima buona occasione.

________________________________________________________


Ancora non credeva a quello che era successo.
Anche rendersi conto di essere ancora vivo, era stata una grande sorpresa per lui.
E lo era davvero!
Stentava a crederlo.
Era vivo.
E cosa ancora più assurda, kresio era morto.
Accasciato ai suoi piedi in un'orrida visione truculenta.
Il colpo potentissimo della palla chiodata era diretto a lui.
Non capiva il perchè di quel gesto.
E lo sguardo folle di Don Aster non lasciava dubbi:
Il suo non era stato un atto guidato dalla giustizia.
Ora davanti a lui con sguardo soddisfatto, stava ripulendo con noncuranza l'arma che
poco prima aveva utilizzato.
"E' proprio la tua giornata fortunata ragazzo.
Quest'uomo viscido mi aveva gà da un po' di tempo scocciato.
Non è mai riuscito a concludere un incarico..
Ma questa volta è diverso."
Di nuovo un sorriso perfido si dipinse sul volto dell'uomo.
"Questa volta mi ha portato te."
Erion continuava a non cpire che intenzioni avesse, lui davvero non sapeva come
trovare gli Artefatti.
"Non fare quello sguardo terrorizzato, mio giovane amico.
Lo so che non puoi portarmi agli artefatti.
Almeno non direttamente.
Ma sono certo che qualcuno a te legato può.
E' cosi'!
Lo leggo nei tuoi occhi.
E una cosi' buona esca non era davvero il caso di ucciderla!"
La sua risata rieccheggiò tra le mura.
"Non so di cosa stai parlando!"
Protestò debolmente Erion.
Ma la sua voce tradiva la sua insicurezza.
"Oh, ma certo che lo sai. Tu mi portera colui di cui ho bisogno!
Chissà magari' verrà proprio qui nella mia rete, per cercarti!
Sarò cosi' fortunato? Che dici?"
"Sei solo un folle!!"Gli urlò contro.
Ma l'uomo era troppo preso dai suoi deliri per badare a lui.
E dopo un' altra mcabra risata si ricompose:
"Ma come sono sporco!! Devo proprio andare a fare un bagno caldo.
Ne avresti davvero molto biogno anche tu, ragazzo mio".Disse rivolgendosi sorridente
verso di lui.
Raccolse allora il pugnale di Kresio da terra, e con un movimento elegante, tagliò di
netto le corde che lo legavano.
"La tua vita e la tua libertà , faranno la mia fortuna, ne sono certo!"
 

SalvoXXX

FFOnline User
Oddei,un capolavoro. *.*

Alla fine,l'attesa rende più piacevole la lettura dei capitoli seguenti,ma non la troppa attesa,lol.

Comunque va bene,dai.Aspetto per il prossimo capitolo. ;)
 

Ayrin

Stormborn
SalvoXXX ha detto:
Oddei,un capolavoro. *.*

Alla fine,l'attesa rende più piacevole la lettura dei capitoli seguenti,ma non la troppa attesa,lol.

Comunque va bene,dai.Aspetto per il prossimo capitolo. ;)
Grazie grazie grazieeeeee!!! :)
Comunque ho capito: non passerà troppo tempo per il seguito :).......almeno spero :D

Grazie ancora!!
 
Top